venerdì 7 febbraio 2014

togliere il pannolino che impresa..

si lo so , il titolo vi ha fatto prendere un colpo...mattia ha ancora il pannolino, diciamo che ci stiamo provando ora all eta' dei tre anni O_O..lo so la faccia e'0 questa dato che oramai c'e' chi gia' a dieci mesi tentano la grande impresa e sopratutto e' tutto semplice, giuro lo sentito ç_ç
come quelle che dopo due pipi' sono riuscite a mettere il pupo nella tazza del water..
io avevo iniziato quest estate e poi ho mollato perche' secondo me non era pronto, poi complice l inserimento alla materna e la fiducia che andasse tutto alla grande ,ho aspettato la fine delle vacanze di Natale...ed eccoci qui, cn l aiuto della maestra ci stiamo provando...cn scarsi risultati..
settimane fa..ero anche felice, mattia ogni volta che si sedeva sul vasino la faceva sia la cacca che la pipi' , e' stato allora che ho deciso di parlarne alla maestra ma e' da quando abbiamo iniziato a toglierlo definitivamente che il piccolo non ne vuole sapere di farla li'..
no vi dico la mia disperazione...eppure ora ha l eta' e in piu' si vede quando deve farla, perche' si tocca saltella ma pur di non farla li' se la fa addosso....e mio figlio e' molto sveglio, non capisco cosa gli passa per la testa ora..

vi prego..datemi consigli...

26 commenti:

  1. Io sono l'ultima persona al mondo che può darti consigli: ho impiegato più di un anno a togliere il pannolino a mio figlio! Non è questione di essere svegli o meno. Probabilmente ha soltanto preso in antipatia il vasino... So che ci vuole pazienza, ma tieni duro e non scoraggiarti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e pensare che prima di toglierglielo lo adorava il vasino

      Elimina
  2. Ciao, anche io avevo sperato di togliere il pannolino a mio figlio in estate, quando aveva circa 2 anni e mezzo ma, lui aveva deciso che il modo giusto di farla era.. sul pavimento. Abbiamo quindi posticipato all'inverno, ovviamente, quando lavare body/magliette/tute è semplicissimo e praticissimo. Fatto sta che nel giro di una settimana abbiamo raggiunto lo scopo. Gli mettevo la "mutandina speciale" (il pannolino a mutandina insomma) e ogni 15/20 minuti gli ricordavo di farla. Anche lui ha preso in antipatia il vasetto per fare pipì, ma giusto perchè voleva farla in piedi e non seduto. Per la cacca ci ha messo un po' di più perchè per pigrizia aspettava l'ultimo minuto, ma alla fine s'è abituato anche a quella e adesso è uno dei pochi bambini che all'asilo non ha "incidenti". Purtroppo bisogna trovare il metodo giusto anche per stimolarlo a fare i bisogni nel modo giusto, da grandi. Prova a vedere se si "gasa" a fare la pipì nel water come il papà, potrebbe dare una svolta positiva alle operazioni!
    Monia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provero anche in piedi..

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  3. io penso che il fatto che sia un pò più grande lo renda più consapevole del cambiamento, e quindi magari più reticente. devi solo essere ferma e avere pazienza: non tornare indietro scoraggiandoti e rimettendoglielo perchè gli creeresti confusione. vedrai che si abituerà, tutte abbiamo lavato qualche pipì di troppo....fa parte del gioco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si l essere grande ha davvero reso complicata la storia, non demordo

      Elimina
  4. Io ci sono riuscita a 2 anni e 3 mesi, una botta di culo pazzesca, visto che non lo avrei mai immaginato. Ora a primavera proverò la notte.
    Che fare? Non fargli capire che è una cosa che DEVE fare, prova con vasino, produttore o water direttamente.lo so che non si fa, ma tu quando vedi che deve farla gli dice:dai che se la fai ti do una caramella, giochiamo a..., guardiamo peppa...insomma qualcosa che gli piace, tipo al mio quando non vuole arrendersi al sonno gli dico, dai che dopo la ninna andiamo da emanuele, e lui in un minuto crolla.
    Ci vuole pazienza, il mio tuttora la fa addosso qualche volta.
    Pensa che a 18 anni non lo porta più nessuno, ahah.
    Non viverla con l'ansia, vedrai che di punto in bianco te lo dirà.
    Il mio una settimana prima urlava se provavo a metterlo sul vasino e gli leggevo un libro, poi mi diceva di averla fatta e non era vero, poi iniziò a farla e infine mamma pipì...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mattia mi ha sempre stupito...spero anche in questa faccenda

      Elimina
  5. Stessa barca....provai a toglierlo l'estate scorsa, dico la verità vedevo che lui urlava e piangeva proprio se lo mettevo sul vasino o sul water o riduttore (provate tutte) e allora ho lasciato perdere, aveva due anni e tre mesi mi sono data ancora un anno. Fortuna poi vuole che da me all'asilo anche col pannolino li pendono, quindi sapevo di non avere problemi. Ora ha 2 anni e 8 mesi quasi e allora verso aprile/maggio, sempre con calma, riprovo, stavolta però con più impegno da parte mia percbè se l'anno scorso mi sono rilassata per il fatto che aveva da poco fatto i due anni, ora non posso posticipare ancora quindi una volta compiuti i tre, mi metterò d'impegno. Leggo con interesse tutti i consigli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti leggero'....cosi' vediamo se e' arrivato il momento anche per il tuo

      Elimina
  6. Nn ho grand consigli..ma ti posso dire che mia nipote ha più di tre anni e ha le stesse difficolta del tuo...e in tutto il resto non ha avuto problemi..prova magari a fargliela fare il mattino appena si sveglia, che di sicuro gli scappa..
    darling

    RispondiElimina
    Risposte
    1. alla mattina di solito lo trovo pieno, sicuramente e' perche' la sera la trattiene e mentre dorme si rilassa ed ecco che esce..

      Elimina
  7. come dici tu a 3 anni sa benissimo quando gli scappa e quindi non è un problema fisico. Io non lo stresserei troppo ma non tornerei mai indietro a rimettergli il pannolini, resisti! :-)

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Annina, scusami, e fregarsene di queste gare a levare il pannolino? E' un incubo 'sta storia!!
    Lo sai come la penso in genere sui bambini, tutto arriva, quando sono pronti.
    Il mio a tre anni lo aveva ancora, e allora?
    Adesso ancora capita che se la fa addosso, e allora?
    Tutti i bambini hanno tempi diversi. I maschi sono generalmente più lenti, è noto. E non è questione di avere problemi fisici, è questione che gli organi dell'apparato urinario si sviluppano in modo diverso da individuo a individuo. Noto pure questo.
    Ora, se tuo figlio avesse 15 anni, ok. Ma essere disperata, se ne ha solo tre, mi pare davvero eccessivo!
    Rilassati, cara, imparerà pure lui!
    E, guarda, per esperienza, più ti agiti tu e più lui vive male l'intera faccenda,

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh essere disperata..forse ho esagerato..hehe
      voglio dire, che mio figlio sia pronto lo so...perche' conosco il tipino..e' per questo che ora non mollo..sicuramente anche cn il vostro aiuto e parlando cn amoruccio ieri sera..abbiamo pensato di non dare tanta importanza..se si bagna bene lo stesso fa parte della corsa per il traguardo..ci arrivera'

      Elimina
  10. Noi abbiamo iniziato quando Leo aveva due anni ma ci abbiam messo un anno intero per dire di esserci completamente riusciti, l'unico consiglio che mi sento di darti e' di lasciar fare al tempo perché e' solo quello che ci da la misura di quando sono pronti. Se mai ti consiglio un riduttore di quelli carini e morbidi perché a star seduti sul water spesso stanno pure scomodi e questo non l'aiuta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si il tempo al tempo...vi terro' aggiormnati

      Elimina
  11. Come sai, noi ci stiamo passando adesso e devo dire che dopo la prima settimana di pipì addosso, questa, la seconda, gli incidenti accadono giusta uno o due volte al giorno. Anche il nano non voleva farla a casa con il riduttore, ma poi abbiamo trovato un vasino rosso a forma di macchinina dei miei nipoti e se ne è innamorato! I primi giorni all'asilo non la faceva, così la maestra ci ha lasciato portare il suo vasino e lo ha usato il giorno successivo lo abbiamo lasciato a casa e, seppur con fatica, ha usato quello dell'asilo. Oggi e' riuscito a trattenerla e farla con il riduttore dalla nonna e in un bar, tenuto in braccio! Forse potreste andare insieme in un negozio e cercare un vasino o riduttore che gli piaccia, che possa scegliere lui?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non dirmi che devo cervcare ancora vasini ne ha di tre tipi..:(

      Elimina
  12. Annina prova con il riduttore e armati di tanta, tantissima pazienza:-))

    RispondiElimina
  13. Noi ci proveremo questa estate, spero che mia suocera faccia il miracolo visto che ha una gran pazienza !

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!