sabato 15 febbraio 2014

coltivare nuove amicizie ..per una donna non e' facile

non e' facile a questa eta' conoscere persone nuove, lo ammetto.
forse perche' ognuno al proprio da fare molte persone hanno casa lavoro..sono concentrate in quel unico cerchio.
ho pensato che forse pero' l asilo mi avrebbe aiutata a mettermi in mezzo e tra una chiacchiera e un altra vedere se si poteva instaurare un rapporto piu' amichevole, ma non e' facile.
molte mamme il loro giro se lo sono gia' fatto.
entrata cn mio figlio dei picolissimi siamo novellini dell asilo, invece molte sono veterane e si conosco da un paio di anni per non parlare che essendo dello stesso paese da che sono nate sanno nomi e cognomi di zii nonni fratelli e via dicendo, io anche li' non conosco niente , vivo da poco in questa zona.
eppure proprio ieri pensavo e dicevo tra me e me, sono una persona solare chiacchiero anche cn il cane che trovo per strada non sono invadente nei discorsi mi piace parlare di tutto e di piu' sono un amica leale e sincera...e nn riesco a entrare in sintonia cn poche persone.
secondo voi perche'?
c'e' una spiegazione logica a tutto cio', ogni tanto me lo chiedo..quando vedo il gruppetto formato o quando vedo che vanno al bar per un caffe' insieme..una volta ci ho provato a chiedere a una mamma ma era di corsa ..
e' cosi' anche nella vita quotidiana , fuori dalla scuola mi e' difficile trovare un po' d amicizia che non siano le solite storiche amiche, che quelle per carita' nella mia vita ci saranno sempre anche se ultimamente per vedermi tirano fuori l agenda....cosa che io non ho.
faccio una vita alquanto poco socievole.



8 commenti:

  1. Trovare nuove amicizie è complicatissimo a questa età, hai ragione tu. Molte vite sono già formate. Tanta gente ha già il proprio cerchio di amicizie e cose da fare e non ha alcuna voglia di ampliarlo, di includere qualcun altro.

    RispondiElimina
  2. anche per me e i miei vecchi amici la vita è cambiata da quando io ho deciso di avere dei figli e loro no! le esigenze sono totalmente diverse e ci si incontra di rado. però con i bimbi all'asilo ho conosciuto genitori fantastici con cui abbiamo creato un bellissimo gruppo, organizziamo spesso cose fuori dall'ambito scuola e ci voleva proprio, quindi ti capisco. anche io mi sono inserita in una classe già formata e in una zona nuova per noi. all'inizio ho invitato qualche bimbo a casa, uno per volta, in modo da fare due chiacchiere anche con la mamma, e piano piano si sono strette le relazioni. un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Come ti capisco...mi sento esattamente come te..io all asilo non la porto e non la vado a prendere, quindi di mamme nn ne conosco nessuna...
    ci sono pero occasioni per vedere i vecchi amici..soprattutto aperitivi, perché è un orario in cui piccola peste e' attiva, si mangia un po' cosi lei si intrattiene, e intanto si chiacchera...
    darling

    RispondiElimina
  4. Guarda,mi mangerai ma di nuovo te lo devo dire: praticamente siamo sulla stessa sintonia!!!
    io purtroppo non ho un carattere solare, anzi sono sempre stata un po timida e chiusa, aggiungiamoci che il trattamento riservatomi dalla mia famigkia durante l'adolescenza ha peggiorato le cose...ho sempre ftto fstica a fare amicizia, tranne che da piccola.Eppure anche io riflettendoci non sono malaccio: credo di essere un'amica se non fantastica comunque buona, sono sempre pronta a fare un favore se c'è bisogno, mi preoccupo di farmi sentire e mantenere i contatti...eppure non basta, non è mia bastato, io credo che la gente veda in me qualcosa che la ripugna e quindi mi lascia stare.altrimenti non saprei come spiegar ech epersone con carattere non migliore del mio e amgari più stronze siano piene di amici!
    e alla nostra età le difficoltà sono sempre maggiori in quanto la maggior parte delle persone ha un gruppo già definito, magari vecchio di anni, quindi rifiutano contatti e amicizie nuove. c'è da dire poi che le mamme cercano di fare micizia escusivamente con altre mamme, rifiuando chi come me non ha figli.

    RispondiElimina
  5. hai provato a chiedere, quando senti che si danno appuntamento al tal bar, di poterti unire a loro perché sei nuova del posto e non conosci ancora nessuno?

    Alle volte essere schietti può essere difficile, ma aiuta!
    Se poi tra le mamme in questione ce n'è almeno una solare e aperta come te, il gioco è fatto... ma ricorda, chiedi a quelle che si danno appuntamento al bar tra dieci minuti, le altre magari hanno da fare davvero!

    In bocca al lupo

    RispondiElimina
  6. All'asilo nemmeno io ho fatto amicizia, come dici tu i gruppetti son tutti formati ed il bello e' che non ti fanno nemmeno entrare...va bhe non mi perdo poi molto, visto che per la maggiore spettegolano di altre mamme. Chissà cosa pensano di me!

    RispondiElimina
  7. I gruppi di mamme davanti alle scuole li trovo anche io qui nel paese dove vivo da più di sei anni e tranne che con qualcuna (tipo due o tre) non sono mai riuscita ad entrarci in sintonia npeuure io. E come te io sono estroversa e non ho mai avuto problemi in passato a fare amicizia.
    Il fatto secondo me è che nei centri piccoli quando nons ei nata lì ti guardano semrpe come un'estranea, c'è poco da fare. E' una considerazione triste ma in gran parte vera. Solo pochissime persone vanno al di là del pregiudizio verso chi viene da fuori, magari da una città più grande.
    Comunque io le amiche diuna vita ce le ho e me le tengo strette anche se ci vediamo poco purtroppo.

    RispondiElimina
  8. Guarda, vivendo in un paesino molto chiuso, in cui mi sono trasferita sette anni fa e da cui viene mio marito, capisco cosa intendi. Io ho impiegato un anno per fare amicizia con una mamma, il cui bimbo però ora e' alla materna, e mesi per conoscerne un altro paio che però vediamo solo se sono io ad invitarle a casa nostra...e mi sono anche stufata di farlo. Per riuscirci, comunque, ho organizzato festicciole o merende il sabato o la domenica, invitando le anch'esse ero in imbarazzo. Meglio sarebbe adocchiare altre mamme solitarie come te. Ora c'è' una mamma che viene da fuori che cerca sempre di attaccare bottone e io, che all'inizio ero un po' infastidita, ho riconosciuto in lei lo stesso bisogno che avevo io..ci siamo scambiati il numero e ha chiamato lei. Vedrai che hai solo bisogno di tempo!

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!