martedì 29 ottobre 2013

ci risiamo..di nuovo la febbre,uffiiiiiii

ci risiamo, mattia e' un altra volta ammalato.
questa volta si e' messo pure il raffreddore, io non so piu' che altro fare.
ho chiamato l asilo per dire che non andava...ieri sera aveva 37.5...uffi, basta
sembrava che la tosse fosse sparita invece c'e' ancora e si e' messo pure il nasino..
che sia il caso di chiedere al pediatra di fargli fare una cura per alzare le difese immunitarie? mah..
oppure mattia ha solo bisogno che passi questo periodo..?

sono amareggiata.

29 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  2. la pediatra di Mciomao nn crede a questi prodotti che alzano le difese immunitarie, dice che servono solo x far fare i soldi alle case farmaceutiche, ma io gliele faccio fare lo stesso...male nn fanno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah..sti malanni...speriamo passino in fretta

      Elimina
  3. Annina mannaggia! Noi sembra che ne siamo usciti, ma mi chiedo per quanto! Posso solo dirti il consiglio del mio pediatra: aspettare tanti giorni prima di rimandarlo al nido. So che è un peccato, che a casa si annoiano, che si paga a vuoto...a lui dice di aspettare almeno 4-5 giorni da quando passa la febbre. Altrimenti sono troppo deboli e si riprendono tutto quello che c'è in giro.
    Uff come mi dispiace per voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si oggi per dire non ha febbre ma lo porto giovedi' aspetto qualche giorno in piu'...spero sia cosi' solo questo mese e il prox va meglio..

      Elimina
  4. Ciao Annina. Io ho risolta con Rinowash, un aerosol nasale che si attacca al tuo aerosol e che riesce a pulire tutte le alte vie respiratorie. E' fantastico, trovi il tutorial anche su you tube http://youtu.be/SuhSrSL0APk. Quando lo proverai non lo mollerai più. Bastano pochi minuti con soluzione fisiologica o metà dose di prontinal diluito con 3cc di soluzione fisiologica. Per le difese immunitarie meglio vitamina a,d, c, echinacea e oscillococcinuum una volta a settimana. Cmq sono ormai esperta. Per qualunque cosa mandami una mail. adry.poli@libero.it o passa dal mio blog. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao adry
      benvenuta qui.
      si daro' un occhiata, grazie.
      nel tuo blog sono gia' passata e mi sono anche iscritta :)

      Elimina
  5. Io non ci sono ancora arrivata, ma mi hanno detto che il primo anno di asilo è spesso così, una via crucis tra un'influenza e l'altro. Però dicono anche che dal secondo anno va molto, molto meglio. Coraggio!!!!

    RispondiElimina
  6. Ha appena iniziato e l'inverno sarà lungo. Le difese immunitarie ce l'ha, non penso gli servano delle cure per rinforzarle. Queste febbri servono anche a fortificarlo.

    RispondiElimina
  7. Il primo periodo di asilo e' così...non e' la regola ma può succedere che si ammalino più del previsto, stanno a contatto con tanti bambini e di conseguenza tanti virus. Non ci sono ricette miracolose, solo pazienza e buon senso. Io per mio figlio feci una cura con Oscillum Coccinum, ma la pediatra mi disse che e' un rimedio omeopatica a lungo raggio....ovvero gli effetti si vedono l'anno dopo, e comunque quando si ammalava, di tenerlo a casa fino a che non si rimetteva del tutto. Chiaramente in questa situazione e' anche difficile organizzare la nostra di vita, perché l'imprevisto febbre e tosse, e' sempre dietro l'angolo, ma alla fine e' un periodo limitato, poi passa tranquilla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo piki passa...perche' avere un bimbo a casa ammalato non e' facile..tu lo sai vero??

      Elimina
  8. annina, non preoccuparti troppo, stai passando quello che passano tutti quando i bambini iniziano ad andare a scuola...io non lo abbofferei di farmaci, che lo curano sul momento ma non fanno rinforzare le difese. io lo farei riposare, mangiare molta frutta e verdura, piatti leggeri, e atnta vitamina c. ho letto anche che quando ci sono molti muchi il latte non aiuta a smaltirli, quindi magari anche pochi latticini.... questi i miei consigli, e come diciamo dalle mie parti "adda passà 'a nottata"! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si tanta frutta e verdura...stasera opto per una torta salata fatta di tanta verdurA

      Elimina
  9. Mia cara, dalle mie parti si dice "Adda passà a nuttata!". Purtroppo il primo anno di asilo è così. Noi ci siamo passati quando Siria ha iniziato il nido...brutti ricordi!
    Tieni duro che poi è tutta discesa :-)

    RispondiElimina
  10. E' normale che si ammalino il primo anno di asilo ed è così che si rinforzano e il loro corpo si abitua a sbaragliare i virus che incontra. Sarà un po' dura, ma coraggio che poi passa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo passi alice...essendo il mio primo e unico bimbo non ci sono mai passata...

      Elimina
  11. che pizza... che barba... che noia.... queste influenze....
    un bacio al malatino! Speriamo si rimetta in salute presto

    RispondiElimina
  12. Ti darò il consiglio che diedi a mia sorella, a suo tempo, maniaca della febbre: lascia stare il termometro! 37,5 non è "febbre", tienilo a riposo, curalo con rimedi della nonna, puliscigli spesso il nasino con la fisiologica e non gliela misurare più. Tanto non cambia nulla, e se diventa alta te ne accorgi anche senza termometro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quella del termometro e' una fissa del mio compagno, io sono come te..

      Elimina
  13. dicono che sia tutto regolare soprattutto il primo anno!!e poi onestamente con queste temperature un po' pazze (da noi è ancora caldo) prendersi frescate è un attimo!!
    Forza e coraggio!!!
    Un bacino al piccolino e un bel caffè per te!!

    RispondiElimina
  14. coraggio... so che sembra improbabile ora... ma piano piano passerà! E poi ci sarà un motivo per cui li chiamano Mocciosi! Mocciolo a non finire mia cara! Ma un bel giorno passa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. speriamo passi perche' qui la vedo sempre peggio

      Elimina
  15. Malanni e asilo vanno a braccetto, fattene una ragione vorrà dire che si farà tanti bei anticorpi.

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!