martedì 16 luglio 2013

pipi',,capricci..e brutte nottate

siamo ancora in alto mare, ossia mattia se la fa ancora addosso..
io non so se chi c'e' riuscito di voi a tolto il pannolino una volta per tutte...cioe' anche in giro, ma io sono una di quelle che quando va al parco glielo mette, quando va al supermercato cerco di non lasciarlo senza ( visti i risultati pessimi e le brutte figure )
allora mi chiedo, e' possibile che un bimbo di due anni e mezzo capisca in quel poche ore che non ce l ha, che deve usare quel malefico vasino?...mmh non so.
io ho i miei dubbi,secondo con mattia sara' piku' facile l ingresso alla scuola materna con il pannolino e poi vedendo gli altri bimbi sara' sicuramente lui a non volerlo.
a volte ho come l impressione che mi sfidi, la fa...poi mi dice .
-oh pipi'...
e mentre riesce a far una pozzanghera da dieci litri, io gli dico...
- mattia devi usare il vasino, devi chiamare la mamma quando ti scappa...
lui mi guarda ci si mette seduto e mi dice
-cosi' mamma!!!!!! e fa il rumore dell acqua che scorre ishhhhhhhhhhhhh

non vedo passi avanti..

per completare la sfera di pozzanghere in giro per casa, il padre che rompe a tutto spiano che non va bene come metodo, che dovrebbe aver capito, che secondo lui il pannolino si dovrebbe togliere e basta ( si pero' mica se lo porta via lui il bimbo in giro durante il pomeriggio>_< )
mattia ha iniziato pure con i capricci...e' qualche giorno che fatico a tenerlo, piantisterici per un nonnulla e la sua iperattiva, mi sta facendo diventare matta.

 stanotte i miei cari vicini...ovvero la figlia della mia vicina ha fatto una gran festa con musica a pallino fino alle due...non ce l ho fatta e sono uscita dalla finestra e glielo cantate...ma e' possibile che non si rendono conto che c'e' gente che il giorno dopo deve andare a lavorare...?
questa e' gia' la terza volta, se lo fa la quarta gli butto un secchio d acqua...
sembra che la madre sia andata in ferie a lasciato a casa i due figli adolescenti..
bella idea.





22 commenti:

  1. Credo che l'errore potrebbe essere quello di aver fatto un misto, un po' col pannolino e un po' senza, probabilmente questo un po' lo confonde e potrebbe anche essere che i capricci in aumento siano legati a questa situazione che pure a lui sta stressando

    NOn ci sono ancora passata, non sono un'esperta e non saprei bene come consigliarti.

    Ho sentito di alcune mamme che dopo aver ingranato male hanno sospeso tutto, fatto passare due o tre mesi e ricominciato da capo con successo.

    Ho sentito di chi ci ha messo 4/5 giorni e di chi ci ha messo un mese, un mese di pipì per terra ovunque e cambi pannolino fuori casa a ripetizione.

    La tua pediatra ti consiglia su questo genere di situazioni? è difficile dare un consiglio univoco, credo che sia da tenere in considerazione anche la situazione singola, il carattere del bimbo, e la mamma che magari non è in un periodo favorevole o non è sufficientemente aiutata (e qui penso a tuo marito che ti giudica ma prima dovrebbe magari aiutarti)

    ti mando un grosso in bocca al lupo sperando che trovi presto la soluzione e ti seguo perchè penso che mi torneranno utili i consigli che riceverai

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ogni bimbo e' a se,probabile che cn mattia ci vuole altro tipo di approccio.
      eh sono mesi difficili questi...lo stress prima delle vacanze il pre asilo non mi aiuta per niente..ce la faro'.

      Elimina
  2. sono d'accordo con fragolina. il misto genera casino. toglielo e basta. lo so: se lo devi portare in giro è un macello, ma si può fare. Porta sempre due cambi, metti un asciugamano sul seggiolino dell'auto o sul passeggino.E non aspettare che te lo chieda. La regola aurea è che prima di uscire si fa la pipi. Io a matteo anche adesso nonlo faccio uscire se non va in bagno, anche se dice che non gli scappa. ci vuole pazienza, lo so. Prova a cambiare vasino. prova a vedere se si sente gratificato a farla sulla tazza. e osservalo: devi anticipare quando gli scappa. all'inzio e dura ma poi vedrai che anche girata di spalle ti accorgi. E fagliela fare in giro se serve!
    Alcuni bambii ci mettono poco, altri di più. Ci vuole tanta pazienza! :-)))
    Coraggio: ce la puoi fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero, ci vuole tanta pazienza.

      Elimina
  3. Io devo affrontare questo percorso col mio monello...facciamoci coraggio a vicenda!!!
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accidentola che difficile...ma ce la faremo ^_*

      Elimina
  4. Ci vuole davvero tanta tanta pazienza. Io all'inizio ho provato con il misto, ma solo perché avevo paura di non riuscire a gestire la cosa. Ma la paura era la mia e basta, Siria è stata abbastanza brava da subito.
    Non credo che esista un metodo valido in assoluto, sono tentativi che devi fare e capire per lui quale può essere l'approccio migliore. A quanto pare il "metodo misto" non funziona. Sii drastica e toglilo definitivamente, vedrai che andrà meglio di come pensi! Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Lo scorso anno mi ero intestardita a toglierlo a mio figlio (aveva due anni). Mi dicevano che era il momento giusto e l'ho fatto, da allora abbiamo avuto un anno (no dico un anno e' tanto ) di incidenti e solo da poco sembra tutto finito anche se ancora, raramente, capita. Mai sgridato, mai perso la pazienza ( o meglio non glie l'ho fatto notare!!!!), l'ho tolto e via, portandomi dietro qualche cambio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un anno di incidenti sono tanti piki, per fortuna ora sei riuscita...
      mamma mia speriamo di non fare la tua sperienza

      Elimina
  6. quoto chi ti ha detto che forse il "problema" è stato il misto tra le due cose...con PiccoloU avevo iniziato anch'io a 2 anni e 5 mesi e tutto sommato era andata bene, ma i primi giorni avevo sempre due sacchettini col cambio, uno in borsa e uno in auto, più vari teli da mettere sul seggiolino e nel letto. insomma un casino
    però se lui vede che tu su questa cosa sei irremovibile piano piano lo capisce...ci vuole solo un mondo di pazienza! e se penso che tra qualche mese mi toccherà di nuovo....aiuto! :-) in bocca al lupo, non demordere e vedrai che i risultati arriveranno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si forse dovrei comprare quei teli usa e getta , che si trovano anche al supermercato e abbandonare definitivamente il pannolino

      Elimina
  7. io con pietro, il mio secondo, non ho iniziato...sto rimandando da quando la scuola è finita ma mi sa che venerdi comincerò, e farò come ho fatto col primo: via una volta per tutte, tranne la notte, che credo di rimandare a natale, quando il nuovo modo sarà ben rodato (o almeno lo spero!)
    abbi fede, finirà!

    RispondiElimina
  8. Quando torneranno i genitori troveranno la casa distrutta :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi auguro che non sia cosi' tutta l estate, tesoro :(
      accidenti non ho dormito per un anno e ora si mettono pure questi ehhh noo eh.

      Elimina
  9. So per sentito dire che una volta che si toglie è meglio non avere "eccezioni" tranne forse la notte...
    Manu179

    RispondiElimina
  10. Ho sentito come Manu..ma non so..ma prima dei 2,5 ho letto da qualche parte che per una questione fusiologica della vescica,non hanno il sintomo del mantenerla..tanto che qui i bimbi non vanno alla materna prima dei tre anni e senza pannolino..la mia piccina la porto in un centro invece asilo tipo ma che tengono bimbi con pannolino..e piccoli..vedrai andrà tutto bene..i capricci teso...forza e le nottate con la vicina..stronza...finiranno.Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche secondo me a dei due anni e mezzo è più difficile ,ma è anche vero che chi prima inizia prima finisce con la penitenza hehe

      Elimina
  11. Gabri non ha ancora due anni, ma io ho deciso di provarci lo stesso, vorrei togliere questo maledetto pannolino prima possibile perché sono stufa di cambiarglieli a causa della sua reticenza, pianti e urla ogni volta.

    Se vai nel mio blog vedrai che i problemi sono tanti, ma io non demordo... anche io ho fatto il misto (nudo in casa - anche senza mutandine, col pisellino all'aria - e pannolino fuori) ma forse proverò con cambi e ricambi a fare la prova sempre senza.

    Giusto stamani leggevo questi siti che parlano dello "spannolinamento", vedi te se possono esserti utili:
    http://www.pediatrainlinea.it/il_vasino_15.html
    e
    http://www.ambulatorio.com/area_pubblica/il_bambino_in_primo_piano/choes_magazine_online/n.2_anno_3_1_febbraio_2008_marinella_corridori_responsabile/novit_in_tema_di_educazione_al_vasino_/1356.htm

    in bocca al lupo, e ad ogni pisciata di Gabri a terra ti penserò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È pazzesco come Mattia diventi indemoniato quando lo cambio.....mi sa che i nostri pargoletti per via di caratterino sì assomigliano è per questo che ti seguo da tanto tempo...
      Magari mi dai un aiuto in certe situazioni...
      Grazie per i siti stanne certa che li leggerò ....

      Elimina
  12. Ciao Annina!

    a me, devo dire, è andata bene e lo devo alla maestra del nido di Sofia che un bel giorno mi ha detto: è pronta (due anni e mezzo passati)! e allora basta niente più pannolino... io avevo zero voglia, ma mi sono fidata, ho ricominciato a girare con la borsa del cambio. Però ho tenuto botta, di giorno non gliel'ho più messo, costi quel che costi... altrimenti misa che gli confondi un po' le idee e non riesce a prendere la misura, la notte per un po' gliel'ho lasciato, finché non le ho trovato il pannolino asciutto... comunque ogni bambino ha il suo momento, da quel che ho capito...

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!