martedì 21 maggio 2013

assegni famigliari, perche' a noi no..

oggi sono furibonda, ce l ho con sto stato del cavolo ce l ho con tutti quelli che non sanno mettere delle leggi giuste.
sono una mamma lavoratrice autonome e per il nostro caro stato, non ho diritto agli assegni famigliari.
mi chiedo perche'?
eppure il mio reddito e' uguale a due dipendenti normali..
siamo cosi' sfortunati da meritarci anche quando siamo incinte tre mesi solo di maternita' e se vogliamo stare a casa altri tre mesi dobbiamo caricarci di carte..
le ferie non ce le pagano nessuno, io non ho straordinari...eppure ripeto il mio reddito e i soldi che prendo sono uguali al un dipendente pubblico..se non anche meno.
ma questo stato sa fare delle leggi giuste?
questa cara legge deve cambiare..
abbiamo diritto anche noi agli assegni famigliari...poi in questo momento di crisi cento euro in tasca ci farebbero proprio comodo.

oggi sono nera.

8 commenti:

  1. è vero: purtroppo in italia i dipendenti sono più garantiti degli autonomi. E' pure vero, però, che oltre ad avere uno stato a volte ottuso, abbiamo molti cittadini disonesti e tra gli autonomi ci sono più possibilità di evadere le tasse. E come dice mio marito (che è autonomo!) noi onesti gira gira paghiamo per tutti!

    RispondiElimina
  2. Il problema è che i disonesti sono dappertutto. Come possiamo avere leggi uguali per tutti se già alla camera e al senato le leggi, quelle per noi, non valgono. Ma avete visto il servizio delle iene?

    RispondiElimina
  3. Fai bene ad essere nera. I lavoratori autonomi non hanno più diritti, solo doveri.

    RispondiElimina
  4. cara annina, hai proprio ragione....viviamo nel paese delle meraviglie come dice bene Crozza:-((

    RispondiElimina
  5. è verissimo!!! mio marito è lavoratore autonomo e grazie a questo non solo non abbiamo diritto agli assegni familiari ma lui neanche al congedo per paternità, ho delle amiche il cui reddito familiare è molto superiore al nostro che fra congedi di maternità e paternità sono stati con il loro figlio fino ad oltre un anno, la mia a 9 mesi è andata al nido... ditemi che questa è giustizia!

    RispondiElimina
  6. Non mi sono ancora informata per ovvie ragioni...ma credo che essendo due autonomi non avremo/avro' diritto a niente...maternità compresa...e siamo solo in due in ditta...Nel mio mondo ideale avrei una gravidanza serena e quindi potrei lavorare fino all'ultimo e una volta partorito potrei tornare a lavoro velocemente magari col bambino un paio d'ore...Ma onestamente con che serenità mi metto a fare un figlio...se se avessi una gravidanza problematica!?!?Che si fa si chiude!?!?un'altra persona non ce la possiamo permettere...l'anno scorso siamo stati anche 3 mesi senza stipendio...Che paese del cavolo!!

    RispondiElimina
  7. Mica lo sapevo...che vergogna :-/

    RispondiElimina
  8. Purtroppo ti capisco perché vivo la tua stessa situazione. Se poi pensi che molte volte i nostri guadagni sono lordi, lo stipendio va a finire piu basso di quello di un dipendente.
    Ricordati però di inserire tuo figlio a carico nella dichiarazione dei redditi...almeno quello!!!

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!