lunedì 11 marzo 2013

questa crisi dove ci portera'?

a volte mi chiedo questa crisi, quanto andra' avanti...
come saranno i prossimi anni, saremo ancora cosi' o qualcosa si muovera'.
questo stato ( se cosi' ora si puo' chiamare) mi dara' la certezza di un futuro di una famiglia allargata.
mi dara' un altra possibilita', mi fara' fare le ore di lavoro che prima facevo e venivo pagata ogni mese.
me lo chiedo ogni giorno, a volte fatico a dormire.
domani devo pagare l assicuratore, la settimana prossima ho la bolletta dell acqua con scadenza al limite,il mutuo della banca che scende dal conto corrente e la piccola rata della cameretta del piccolo.
per fortuna a settembre abbiamo finito per la cameretta e cento euro al mese sono nostri.
ma dove andremo a finire, forse e' giusto emigrare da questo paese come i nostri nonni e cercare altro?
o forse bisogna aspettare il tanto chiacchierato m5s che ci libera da tutto questo teatrino?
o pensato di cercare lavoro, io che ho sempre lavorato nel mio e che se mi chiedono che esperienze ho, so rispondere non sono segretaria non so usare il muletto non so lingue, l unica cosa che so fare sono le pulizie, eh si quelle di casa mia.
lavoro presso una caffetteria e' mia da quando sono nata,lavoriamo in famiglia purtroppo le spese sono talmente tante che non ce la facciamo a tirare il carretto.
se chiudo ora vuoldire anche quel piccolo stipendio che incasso non ce l ho e se cerco ora dove vado?
magari con chissa' qualche contratto.
e poi il mio orologio biologico e' giunto quasi al temine ( diciamo quasi, ecco) vorrei un altro piccolo per casa, anche se la paura e' tanta da ripensarci e poi pensarci , e se poi mi pento?
no non posso vivere con questa angoscia.
e poi c''e il problema della casa, siamo strettini e se faccio il secondo la cameretta e' talmente piccola che ci devo mettere solo il materasso..la cosa piu' fantastica sarebbe cambiare e prendermi qualcosa con una stanza in piu'...appunto ci vorrebbe, mica ho detto che lo faccio...

aspetto il nuovo papa chissa' ,che mi aiutia questo punto lui ...

annina

27 commenti:

  1. non so quanto consumerà ancora questa crisi... mio marito è nel commercio... ormai non gli chiedo più se questo mese c'è lo stipendio.. per fortuna io sono a TI altrimenti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui nessuno lo sa, quando finira'...se ci sara' poi una fine.

      Elimina
  2. Cara Annina, leggo le tue parole e le sento mie, leggo le tue emozioni e già le provo.....come te lavoro per conto mio ma è dura andare avanti con tutte le spese che sai.....mio marito vorrebbe il secondo figlio e pensa già che quando prenderemo al cameretta per la bimba, prenderemo due lettini, ma io, che ho sempre desiderato avere almeno 2 figli per dargli al gioia di essere fratelli o sorelle e crescere insieme, adesso non riuscirei a dargli ciò che vorrei e mi chiedo se è giusto, con la fatica che facciamo......vorrei almeno una prospettiva un gocciolino più rosea, non tutta nera così, mi sentirei incosciente. Non so che consigliarti, però condivido tutto e ti abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' dura tesoro..e come si dice...siamo nella stessa barca.
      ciao fede un bacione

      Elimina
  3. davvero hai una caffetteria?? che sembra un lavoro bellissimo ma immagino quanto stiate soffrendo per questa maledetta crisi. io ti direi di andare avanti in attesa di tempi migliori! così anche per il bimbo, fallo!! loro sono la cosa più bella del mondo e sono la speranza per il nostro futuro;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la speranza per un futuro migliore, e' vero.

      Elimina
  4. Io quoto per il secondo pupo. e la crisi passerà l'Italia ha passato di peggio. Pazienza per la cameretta stretta. Ce la faremo. Tutti insieme.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se fosse solo per la cameretta, ma qua si aggiungono sempre di piu' cose nuove...

      Elimina
  5. Eh mia cara, dubito che il nuovo Papa ti aiuterà.
    Vorrei anche io che questa crisi fosse solo un lontano ricordo, e invece bisogna averci a che fare ogni giorno. Speriamo bene.

    RispondiElimina
  6. Non posso dare consigli...io che mi trovo proprio ora nel centro di una bufera, però ti capisco ed o paura di questo futuro.

    RispondiElimina
  7. Ehm.....non voglio demoralizzarti ma credo che siamo messi proprio male: Negli anni addietro ero fiduciosa ora......mah! Per quanto riguarda il papa ce ne vorrebbe un altro come Woitjla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo papa mi piace, mi sembra portato per questo ruolo.

      Elimina
  8. I tuoi pensieri sono anche i miei...e io dovrei cominciare a pensare al primo di pupo...ma...non sono serena,anche io sono per conto mio,e quindi niente maternità e privilegi,l'anno scorso abbiamo saltato 3 stipendi,e ancora ne risento...Mutuo,assicurazione,bollette,auto,dentista...Ma è anche vero che i nostri genitori ci hanno messo al mondo che avevano ancora meno...quindi a volte mi ripeto che siamo solo piu' fifoni e meno fiduciosi perchè siamo abituati ad avere tutto o quasi...Parlo per me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mettiti in moto manu...voglio diventare zietta virtuale

      Elimina
  9. Non so dove ci porterà, e temo per il futuro di mio figlio, per noi, per la gente che sta male e non vede un domani. Però oggi sono contenta. Per la prima volta ho visto un Papa "vero". Vicino, semplice, dolce. Speriamo che il cammino sia reciprocamente bello e che, magari, sia l'inizio di un cambiamento.
    Ti abbraccio
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si raffa eì vero' questo papa mi ha dato un velo di positivita'.
      speriamo bene..

      Elimina
  10. E' un mondo strano quello in cui viviamo.. che ci impedisce di sognare a ci costringe a fare i conti ogni giorno con una realtà sempre più difficile..
    Non possiamo fare altro che continuare a sperare. Che il futuro possa essere migliore per tutti, specialmente per i nostri figli..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di fare i conti ogni giorno cn la realta', bella frase

      Elimina
  11. Cara Annina, anch'io sono lavoratrice autonoma (agente immobiliare) e di questi tempi è dura durissima... ma ho voluto comunque fare il secondo perchè credo che i figli siano la nostra unica eredità, il nostro futuro, la nostra gioia nonostante le mille difficoltà. Ti auguro di tutto cuore che riuscirai a realizzare il tuo sogno di allargare la famiglia e di riuscire a risollevare la situazione lavorative... lo spero per tutti noi!! dobbiamo avere fiducia nel futuro anche se è davvero difficile!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao piacere mio...sono venuta a farti visita e il tuo blog mi piace ^^

      Elimina
  12. Annina cara, credo che sia la prima volta che passo da te, o forse mi sbaglio. Bello ed elegante questo sfondo e mi piace molto il tuo modo di esporre i problemi. Se pensiamo troppo alle difficoltà, il tuo bambino non avrà mai un fratello o sorella. Si la nostra bella Italia sta navigando male, e dobbiamo ringraziare chi ci ha governato in questi anni..
    Spero che la tua caffetteria sia prospera, magari con qualche ammodernamento, per trarne il giusto guadagno. Ti auguro tanta gioia e ti mando il mio telematico abbraccio. Quando e se ne hai voglia, il mio salotto ti accoglierà con piacere. Bruna. ciaoooooooooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie bruna...^^
      vengo a trovarti

      Elimina
  13. Annina cara, si io ero una splinderiana... " il blog della nonna bruna". Non ricordo il tuo. buon pomeriggio e ciaooooooooo... Bruna

    RispondiElimina
  14. Ciao Annina e grazie di cuore per essere passata dal mio blog e per il tuo commento....bello questo tuo spazio...la crisi cè e si sente ovunque...non so se spostarsi sia la cosa migliore da fare...ma sicuramente bisogna stringere i denti e ancor di piu' la cinghia....nemmeno io lavoro più da quando ho avuto i gemelli e devo dire che spesso in famiglia ci aiutano...

    un abbraccio stretto e mi auguro che questo periodo così triste passi...il nuovo papa mi sembra OK...speriamo non ci deluda...

    baci Sa

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!