giovedì 28 marzo 2013

come si chiama....? ah istinto materno.

in questi giorni mi sto rendendo conto di quanto io sia stata!!...superficiale...? vi spiego meglio, quando mio figlio era piccolo diciamo appena nato, non ho usato tutti quei prodotti tipo bagnoschiuma da centoeuro,cremina alla camomilla, pannolini super marca...pr il mio bimbo ho usato pannolini magari in sconto, solamente per il bagno ho messo nella vaschetta amido di riso...e per i capelli un prodotto da erboristeria che da quando e' nato mi trovo benissimo.
quando ieri sono andata in centro con amica lei ha appena partorito una bellissima bambina, mi sono accorta della differenza che io ho con le mamme che hanno appena partorito ( o forse ci sono sempre state..)
sai parlava di vitamine farmaci e quale altro alimento da ingerire, per aumentare il latte delle nostre care tettone...ora io non so se sono cambiati i tempi ( in fondo sono solo due anni) ma io mi ricordo che l unica alternativa per aumentare il latte materno era... o bere tanto o darle l aggiunta..
con mio figlio ho avuto tanti problemi con l alattamento, ma non sono di certo andata a prendermi chissa' che medicinale per l aumento, o c e' o non c 'e'..
oppure sono stata troppo superficiale..?
io cn mattia non mi sono presa nessun tapettino particolare, ho usato un plaid regalatomi da una cara amica che usava come copertina, del suo piccolo..non ho comprato vestiti all ultimo grido, quello che mi regalavano io glielo mettevo...
una cosa che mi e' restata in testa..e' il peso, io il mio piccolo non l ho mai pesato nel senso...non avendo la bilancina a casa io non correvo dalla pediatra  a vedere se era sotto peso o no,  non sapevo da una settimana all altra se era un etto in piu' o meno, aspettavo solamente il bilancio del primo mese....
sono stata superficiale??
mi rendo conto di non essere stata troppo apprensiva con mio figlio...quando piangeva non lo tiravo su subito aspettavo cinque minuti perche' secondo la mia testa mi diceva che se  lo prendevo in braccio probabilmente lui collegava pianto e la mamma c'e'...
quando mangiava le sue prime pappette e voleva usare la forchettina da sol,o glielo facevo fare e si sporcava non lo pulivo a ogni boccone, ma lo lasciavo fare, perche' secondo il mio punto di vista doveva imparare e gustarsi il cibo...e la bocca gliela pulivo, quando aveva finito....risultato...? mattia a 15 mesi mangiava da solo..
io le pappine glielo cucinate con il pentolino non usato macchinari super funzionali...anzi cucinavo nel forno come faceva mia mamma la mela cotta ...
ora non so se sono stata superficiale o se ho usato l il mio istinto di mamma..
mattia lo vedo cresciuto bello e in forma....se un giorno avro' la fortuna di avere il secondo credo che rifaro' la stessa educazione...anzi qualcosa cambierei, non diventero' matta per l alattamento se ci vuole l aggiunta gliela daro' senza troppi giri e rigiri...

che dite sono e sono stata, troppo menefreghista..??




22 commenti:

  1. Stessa cosa anch'io! E vedo che Lollino cresce felice e contento lo stesso! Non gli faccio mancare nulla eh? Ma non credo che l'amore di mamma si misuri con un maglioncino firmato... O con l'allattamento fino alla scuola elementare! Anche io credo che con il secondo non mi farei più troppi problemi, soprattutto per quanto riguarda l'allattamento a tutti i costi, come è successo con Lollino! Continua così... Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io so gia' che cn il mio prossimo bimbo se ci sara' bisogno dell aggiunta, gliela daro' senza tanti problemi...
      bacio

      Elimina
  2. secondo me non conta come uno fa le cose...
    chi le fa col robot, e chi le fa col pentolino,
    chi usa il cuscino e chi il plaid...alla fine il risultato è uguale, non cambia niente

    per le pillole che aiutano col latte invece ci sono sempre state, c'è la galega per esempio, la danno anche in ospedale le ostetriche, aiuta a fare latte e se una mamma ne ha bisogno credo sia giusto prenderla piuttosto che provare direttamente con l'aggiunta se desidera avere piu' latte.

    Non c'è un metodo giusto e uno sbagliato, c'è appunto, come dicevi tu, l'istinto materno, e ognuno segue il suo in base alle proprie esperienze e conoscenze...perchè criticare questa mamma o te?
    nessuna delle due da quello che leggo vuole fare cose sbagliate per il suo bimbo

    io ho usato il pentolino fino ad un certo punto, poi ho preso il robot, poi si è rotto e per tre mesi in assistenza sono tornata al pentolino...

    la pappina per Samu era sempre la stessa, solo che col robot facevo molto prima e visto che lavoravo anche mi era comodo...
    che differenza fa?

    Annina non ti fare nessun cruccio, non hai sbagliato nulla tu, e nemmeno la tua amica... ma perchè noi mamme dobbiamo avere questa immensa ansia da prestazione?
    non c'è un manuale con IL METODO...ci sono mamme e figli, tutti diversi tra loro e c'è l'amore della mamma che fa il possibile per crescere con amore i propri figli♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo me, molte mamme si fanno le fisse...
      ognuno e' ovvio che fa come gli pare, non sto certo giudicando ho espresso una mia opinione in merito al mio modo di crescere mio figlio.
      quello che ho visto e' stato questo, vedo troppa apprensione e voglia di perfezione...
      mi sono sentita di scriverlo ...ripeto, oguna e' giusto che cresca il proprio figlio come meglio crede.
      e' bello poter scrivere in un blog quello che ci va ogni giorno...certamente non adro' mai a dirglelo in faccia..

      Elimina
    2. infatti è quello che ti dicevo io, non farti troppi pensieri dietro a certe cose,
      lo dicevo anche perchè mi pareva che tu chiedessi se avevi sbagliato qualcosa a non essere così

      infatti è bello poter fare domande nel proprio blog, e anche leggere le risposte
      anche io penso che ci sia troppa apprensione, e forse anche troppo giudicare

      credo che alla fine la pensiamo alla stessa maniera...o no?

      Elimina
    3. Si la pensiamo allo stesso modo :-)

      Elimina
    4. Condivido tutto, io ho fatto quello che per me era il meglio, ovvio come tutte le mamme, son soddisfatta di me stessa e rifarei tutto uguale ma sicuramente con meno stress per l' allattamento e con meno condizionamenti.

      Elimina
  3. Macchè menefreghista!!
    Non farti tanti problemi, non esiste un modo "giusto" per essere genitore ed uno "sbagliato". Ciascuno di noi è il genitore migliore possibile per il proprio bambino!!
    E anche se non ti sei preoccupata troppo di alcune cose oppure non sapevi di alcuni prodotti in commercio questo non fa di te una madre snaturata o superficiale e il fatto che tuo figlio cresca sano e felice ne è la prova!!
    Solo questo conta.
    Non la tisana per aumentare la montata lattea o il vestitino firmato!!
    Fidati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non ne sono preocccupata perche' vedo mio figlio bello come il sole...e felice.

      Elimina
  4. ho avuto un approccio molto rilassato come il tuo: non è menefreghismo!i bambini sono bambini, devono essere amati non trattati come prezione bamboline!
    al parco a volte sento mamme che mentre smessaggiano urlano: non ti sporcare! ma come? al parco? spegni il cellulare giocate insieme e chi se ne frega dei vestiti!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quelle del parco...bhe mi ci vorrebbe un post a parte.

      Elimina
  5. Nessun menefreghismo Anna. Credo tu ti sia comportata in un modo assolutamente giusto e salutare.
    Come certamente farà anche la tua amica, seppur in modo diverso. E' giusto che ognuna gestisca la maternità come ritiene migliore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci mancherebbe...ho espresso solo la mia..^_*
      e io non volevo attaccare la mia amica ma in generale, di quelle che mi sono state attorno fino a ora..

      Elimina
  6. E meno male che non sein stata apprensiva!
    i bambini non hanno bisogno di genitori apprensivi, che possono essere solo dannosi per loro.
    Mi paice molto quell che hai scritto, avessi avuto un figlio io mi sari comportata nello stesso identico modo.

    RispondiElimina
  7. L'istinto materno è quello che ti suggerisce la strada. Non è stato e non è menefreghismo. L'importante è il risultato. Sulla bocca sporca e aggiungo mani pasticciate sono pienamente d'accordo. Li aiutano a perdere il grasping e a fare il salto di crescita. Un abbraccio Annina e sì, viva le meno seghe mentali

    RispondiElimina
  8. evvai così!!! Figlio ha ORA il suo primo vero raffreddore (goccia al naso e un po' di tosse), febbre solo 2 volte (la prima per un vaccino) e stop. Niente integratori, anche io pentolino per fare le sue verdure, mai sterilizzato nulla... eppure sta benissimo!!! A questo punto, forsemaforse, avremo ragione noi? ;)

    RispondiElimina
  9. A proposito, dato che domani parto e sarò via tre giorni, ti auguro fin da ora Buona Pasqua, a te e a tutta la tua famiglia!

    RispondiElimina
  10. Carissima io penso che ogni mamma debba fare cio che si sente..le mamme non sbagliano mai...non c'é un giusto o uno sbagliato..io con 2 gemelli sono stata molto pratica....e non menefreghista.ognuna di noi é mamma come crede...no?buona pasqua my new friend

    RispondiElimina
  11. Cara annina, passo da te per lasciati un augurio di una serena e felice pasqua!!!!

    RispondiElimina
  12. Sei stata una brava mamma!
    Ciao e Buona Pasqua a te e fam!
    Magda

    RispondiElimina
  13. io sono come te.... allora siamo menefreghiste in due :) a me lo spreco non è mai piaciuto,e secondo me comprare la cremina da centoeuro se va bene anche quella da 6 è uno spreco...idem per tutte le altre cose... :)

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!