martedì 31 dicembre 2013

fine anno ..propositi e delusioni

finiamo anche questo anno va'...e' stato davvero deludente in tutto per tutto.
questa sera speravo di festeggiarlo in altro modo, invece siamo rimasti noi tre.
gli amici si sono dileguati..c'e' pure chi non mi ha chiesto neppure come lo festeggio..bell interessamento vero? c'e' chi ha preferito starsene a casa soli...chi e' partito all ultimo a fare il viaggetto, complimenti vivissimi...buon 2014..
che delusione..ci mancava solo l ultimo giorno dell anno.
e cosi' va...ci saranno giorni migliori, mesi piu' positivi e il prossimo anno mi aspetto un bel cambiamento..
nel frattempo come fine anno...una notizia fantastica a sconvolto la giornata...taaaaaaaaaaaataaaaaaaannnnnnnnnnnn..

mattia ha fatto la cacca nel vasinoooooooo..
buon 2014 tesore belle, ci sentiamo con l anno nuovo, sperando che i prossimi post saranno ecclattanti..fantastici e super positivi...

lunedì 23 dicembre 2013

buone feste ..auguri care amiche bloggher

Auguri di buone feste, care ragazze..
non so se avro' il tempo di venire qui a scrivervi in questi giorni....quindi lo faccio ora.
auguro a tutte voi di passare il natale la vigilia e le feste in piena armonia con le persone che piu' amate, non ha importanza dove lo passerete se ci sara' una grande tavola o mille doni sotto l albero, l importante e' che siate felici...
e' un natale speciale quest anno Mattia, aspetta babbo ...ha scritto la propria letterina, aspetta quel giorno come se fosse il giorno del suo compleanno, e lo aspettiamo anche noi insieme a lui.
auguri a tutte..Buon Natale

sabato 21 dicembre 2013

il regalo ricercato...e siamo quasi a Natale..

la storia di Babbo natale..sta facendo impazzire mattia.
l alberello illuminato la storia del latte i biscotti e la letterina...sta coinvolgendo tutti.
mattia ha chiesto la caerma dei pompieri...si quella che piace a tanti bimbi in questo periodo..lui va matto per tutti i personaggi, la sirena, la caserma
cosi' abbiamo chiesto ai nonni di prendergliela..peccato che non l hanno trovata e io da stupida non mi sono fatta convincere di prenderla online, per paura di non averla per la mattina di natale, cosi' mio figlio quella mattina restera' deluso e pensera' che la storia del babbo della lettera..e' tutta una bugia.
ho chiamato anche dalle mie parti, niente da fare introvabile...e' andata a ruba...
come ultima spiaggia provo un negozio vicino a casa mia, non e' molto grande...ma la fortuna ha voluto che qualcosa c era, li' abbiamo trovato il peluche di sam...il papa' e' corso a prenderglielo mentre mattia sta dormendo, meglio che niente..no?
almeno si salva la storia del babbo e tutto il resto..
la caserma me la faro' arrivare su amazon.. mattia fara' gli anni a meta' gennaio tempo ce ne'..
e cosi' passera' anche questo natale...che faticaccia pero' con questi regali..



giovedì 19 dicembre 2013

festine di Natale,recite,regali e Babbo Natale..

e anche la recita di Natale e' stata fatta..e' stato emozionante vedere tutti quei bimbi i loro sorrisi la voglia di fare i vestitini creati appositamente per la festina..peccato che Mattia non ha avuto il coraggio di salire il palco :))..gia' lo sapevo, ho fatto bene a non invitare ne nonni ne amici..sapevo che andava finire cosi', io ci ho provato ,era carino vestito da fiocchetto di neve..
i tre piu' timidoni e piccolini non sono saliti sul palco..vabbe' sara' per l anno prox, cosa potevo pretendere da un bimbo di quasi........per un mese, treenne ehehe.
comunque e' stato tutto carinissimo...abbiamo mangiato tante cose buone e e' arrivato pure il babbo Natale a portare tante caramelline, mattia si e' illuminato quando l ha visto..adora il babbo..
abbiamo raccontato, che la sera della vigilia passera' a casa nostra e lascera' il pacco sotto l albero...sta contando i giorni.
a casa nostra abbiamo idea ben precisa che porteremo avanti fino a quando mattia si stanchera' dei giochi...sotto l albero trovera' solo un regalo, sara' sicuramente bello quello che piu' desidera glielo faremo avere..ma non vogliamo che diventi quel giorno di solo scartare carta e trovarsi mille giochi..voglio anzi vogliamo, che la festa del natale  sia sia un giorno di felicita' di stare tutti insieme mangiare cose buone e perche' no il regalo si ci sta pure..ma non vogliamo che quel  giorno diventi solo la voglia di scartare carta..
la festa per noi e altro..stessa cosa abbiamo detto ai nonni,quando andremo a mangiare li' vogliamo che ci sia solo un pacchetto..certo, mattia anche lui ha scritto la letterina di babbo natale ma non voglio la lista nozze...spero che mio figlio cosi' cresca con un idea ben diversa del natale che c'e' ora ,trovo che negli ultimi anni ci sia troppo consumismo e la vera magia dove sta ?


domenica 15 dicembre 2013

l alberello di Natale, i regali ..meglio comprare on line? mmh

beh ecco qui il mio alberello..noi quest anno lo abbiamo colorato cosi'.
devo dire che almeno per questo  Natale sembra arrivare intatto fino alla befana..l anno scorso tutto questo non e' stato possibile, Mattia adorava togliere le palline e lanciarle come fossero palline di gomma >-<
e poi ci sono i regali..oh mamma ho ancora una settimana questa sarebbe per prendere tutto...calcolando che il piccolo finisce l asilo venerdi', poi non avrei piu' tempo dato che andare cn negozi cn lui e' decisamente impossibile...sto veramente pensando di acquistare almeno i giochi su internet..voi che dite?..se li prendo su amazon o giochi.it..che sia un idea geniale o meglio che vada in uin negozio e parli direttamente con una commessa?
non so che fare ,dato la mia inesperienza di aquisti on line:)...

venerdì 13 dicembre 2013

proustiamoci: contest tra bloggher..".le inteviste"

ed eccomi anch io finalmente partecipo allo swap contest per bloggher, che ha lanciato la nostra cara amica lucia di  ma la notte no...ah proposito..so che ci teneva che veniva scritto questo giorno perche' e' il suo onomastico..quindi auguriii luciaaa.

ps: spero di partecipare ancora a tanti altri contest..^^ adoro queste catene..

l' intervista e' della cara Bloggher barbara, di  accidentaccio
qui sotti inserisco la sua intervista...buona lettura.



Il mio sogno di felicità. 
Ho già tutto quello che vorrei

Quale sarebbe, per me, la più grande disgrazia:
perdere perdere tutto

Quel che vorrei essere. 
vorrei essere più ordinata

Il paese dove vorrei vivere. 
io qui, in questo Paese ci sto bene anche se ci sarebbero un bel po' di cose da cambiare...

Il colore che preferisco. 
rosso

Il fiore che amo. 
margherita

L'uccello che preferisco. 
l'airone

I miei autori preferiti in prosa. 
Isabella Allende

I miei poeti preferiti. 
Prevert

I miei eroi nella finzione. 
Spiderman

Le mie eroine preferite nella finzione. 
Wonderwoman

I miei compositori preferiti. 
Herbie Hancock

I miei pittori preferiti. 
Mirò

I miei eroi nella vita reale. 
Ghandi


Le mie eroine nella storia. 
Antigone. 
--

I miei nomi preferiti. 
Federico e Arianna

Quel che detesto più di tutto. 
Ipocrisia

I personaggi storici che disprezzo di più. 
i dittatori

L'impresa militare che ammiro di più. 
La spedizione in Asia di Alessandro Magno (334 a.C)

La riforma che apprezzo di più. 
Il Calendario Gregoriano

Il dono di natura che vorrei avere. 
Vorrei saper disegnare e colorare bene!

Come vorrei morire. 
Non lo so

Stato attuale del mio animo. 
Serena

Le colpe che mi ispirano maggiore indulgenza.
... sono poco indulgente...


Il mio motto. 
Ieri è storia, domani è mistero, oggi è un regalo


mercoledì 11 dicembre 2013

mamme troppo perfette.?? che ne dite?

ultimamente sto combattendo con mamme che i loro figli sono troppo perfetti...ossia io sono una di quelle mamme che tralascio troppo a non educare al massimo mio figlio.
mamme che non fanno vedere un minuto di tivvu' al proprio figlio...io adoro vedere mio figlio che ride quando guarda la peppa e io intanto riesco a pulire la cucina..(ecco appunto...vena da mamma imperfetta)
a mio figlio do le merendine quelle confezionate..lui adora scartare la carta e buttarla nel cestino finito di mangiarla ( le merendine noooooooooooo, sono troppo velenose)
a mattia mio piace addormentarsi sul divano vicino a me...( noooooooooo nel letto con fiaba O_o )
mattia mio odia farsi la doccia preferisce ancora la vaschetta con i bicchierini da travasare l acqua da una parte all altra ( a tre anni non si puo', mattia dovrebbe farsi la doccia ç_ç)

mi sono senpre chiesta da che e' nato mattia e leggendo un po' di qua e di la...se ho educato mio figlio giustamente fino a ora...la domanda te la poni quando senti le altre mamme che vogliono tirar su i figli troppo perfetti...e tu ti senti quasi da serie B.
quando leggi troppi libri che ti fanno un mazzo sull alimentazione troppo svariata che non va bene.
quando un bimbo si deve addormentare con fiaba...quando un bimbo di tre anni almeno uno sport lo dovrebbe fare...insomma io di tutto cio' non lo sto facendo.
e a volte dico solo a volte mi sento davvero imperfetta...poi quando parlo con le altre mamme e mi dicono tutto cio' che loro fanno con i loro figli e io ovviamente faccio tutto il contrario..rispondo che mia mamma con me tante cose non le ha fatte e sono venuta bene lo stesso...quindi ora spero in mio figlio..

cosa volete che vi dica...secondo me tutta questa tecnologia tutti questi libri...tutti questi corsi hanno fatto davvero rimbambire qualche mamma..

a voi la sentenza.



venerdì 6 dicembre 2013

feste natalizie,mallanni di stagione e festeggiamentI

stasera si festeggia finalmente...avevo programmato una bruschetta fuori con le amiche e i rispettivi bimbi,peccato che mattia e' pieno di tosse e il bimbo della mia amica neppure lui e' im gran forma e neppure l altra bimba e mamma che dovevano venire stanno da favola...
cosi' siamo rimaste io e amica, usciremo una serata tra donne e ci faremo bruschetta e birretta per festeggiare il mio compleanno.
domani sera invece cioccolata cn famiglia e un altra coppia di amici, cn il figlioletto tanto  amico di mattia.
si lo so che caos vero? ehehe
l alberello e' pronto per essere decorato ,quest anno avrei deciso per palline bianche e rosse, poi ci metto tutti quegli aggeggini particolari, che a me piacciono tanto stile country...
ho fatto pure dei biscottini natalizzi ripieni alla nutella veramente buoni, il pupo mi ha aiutato ed e' stato davvero bravino...devo ammettere che una vena di cuoco ce l ha ...forse ce l ha nel dna di famiglia...
oggi sono un po' di fretta.....vi mando un bacione e aspetto le foto dei vostri alberelli eh







lunedì 2 dicembre 2013

tanti augurii a me...tanti auguri annina




e oggi e' un anno in piu'.
tanti auguri annina..tanti auguri a me.
speravo la giornata iniziasse meravigliosamente visto che oggi e' il mio compleanno, ma invece una brutta influenza mi ha preso inaspettatamente, che ci volete fare..
rinviero' la cena con papa' ,che avevamo organizzato fuori stasera...:(

lunedì 25 novembre 2013

commesse maleducate..antipatiche.

prima di iniziare questo post, volevo ringraziare la cara iole che sta modificando un po' la volta il mio  template..
l adoro
stamattina come il mio solito giorno di lunedi', vado a fare la spesa...amo andarci il lunedi' mattina la spesa e' uno spasso farla, non c'e' colonna il parcheggio e' mezzo vuoto e posso gironzolare quanto voglio per le corsie, tanto di tempo ne ho..
li' vicino al mio supermercato di fiducia c'e' un carinissimo negozio..mi piace perche' vendono un po' di tutto, la qualita' e' ottima e i prezzi sono davvero bassi, l abbigliamento da bambini e' davvero divino e non solo, l oggetistica per la casa e' fantastica.
la cosa pero' che non sopporto sono le commesse, le trovo veramente fredde e di un antipatia indiscrivibile...secondo il mio punto di vista non sono neppure portate per quel tipo di lavoro.
li' ci spendo parcchio e ogni volta che provo a fargli una domanda, mi guardano male o sbuffano..
l altro giorno mi sono presa un po' di palline di natale davvero favolose a un prezzo imbattibile, ho chiesto se ne arrivavano ancora di un certo tipo..beh non glielo avessi mai chiesto..la faccia della commessa sembrava prendere sembianze orribili..>->
mi chiedo chi sia quel titolare che abbia preso in considerazione quiei curriculum..sapete quante altre ragazze carine e disponibili ci sono in giro?
stamattina sono rientrata volevo prendere un berrettino carino per il pupo..non ho avuto il coraggio di chiederle se c'erano altre taglie oltre quelle esposte..so gia' che mi avrebbe mangiato.
quindi ho preferito dare un occhiatta su internet, vedere se trovavo quello che cercavo..e in effetti l ho trovato, potrei farmelo spedire...mi arriva direttamente in quel negozio, ma poi'? chi lo va a recuperare?...giuro...ogni qual volta vedo fuori la macchina di una di quelle commesse io cambio rotta..
un vero peccato, perche' davvero la roba vale la pena acquistarla li..mi spiace tantissimo...di soldi ne ho spesi tanti li' dentro e non mi sembra giusto essere tratta cosi'..
un sorriso, un buongiorno e un buona sera..non te l hanno insegnato..?
non ti hanno insegnato che per essere una buona commessa a volte basta davvero poco..un po' di umilta' per esempio..?

PS: per finire ora che mi sono un po' sfogata qui..volevo sottolineare un post molto interessante che siccome oggi ,e' la giornata contro la violenza sulle donne..
dovete assolutamente leggere e se volete potete commentare e scrivere che vi ho mandato io :)) la mia cara amica ely bloggher ne sarebbe felice.

http://3lyblog.blogspot.com/2013/11/violenza-sulle-donne-e-bufale-varie.html







giovedì 21 novembre 2013

compleanni ...feste e tanti auguri

manca poco al mio compleanno, manca poco alle feste di natale e poi ..... dovra' arrivare pure il compleanno di mattia...
quest anno non faro' niente di speciale per la festa del mio pupo, pochi invitati..non mi piacciono le feste di duecento persone, non credo che faro' neppure la torta quel giorno...la faro' il giorno dopo a casa dei nonni che li' e' piu' un posto famigliare.
faro' due piccole festine..una tra amici e una cn i nonni.
preferisco separare le due cose...
non ho molte amicizie quindi saranno pochi gli invitati avevo pensato di portarli ai gonfiabili...ora vediamo.
speravo di conoscere meglio qualche mamma all asilo, ma sono tutte di fretta sempre e il modo di conoscersi e' sempre poco, magari qualche invito in piu' dei soliti tre coppie e i loro rispettivi bimbi riuscivo a ottenere..anche per mattia magari vedere tanti amichetti gli farebbe piacere.
io non sono comunque per festoni da tre mila persone, credo che la festa sia unicamente fatta per il bimbo e che dovrebbe avere solo amichetti e basta..senza mamme senza nessun grande....ci sara' il suo tempo.
e' vero poi che un compleanno al suo costo, ho fatto il calcolo l anno scorso e tra torta e paninetti abbiamo sborsato parecchio...ecco perche'  quest anno faro' tutto moolto piu' soft...
i regali di natale quest anno anche quelli saranno al risparmio.
mattia invece ha fatto gia' la lista di quello che vuole..O_O, dovrei distribuirla ai parenti amici..ma si sa quando e' ora non si ha mai il coraggio di dirgli certe cose...e si finisce con dire ..ah prendi quello che vuoi tanto di giocattoli ne abbiamo a migliaia...invece alla fine dentro di se si pensa...se me lo prendi mi farebbe un enooorme piacere, ma sono le cose che non hai mai il coraggio di dire..e ti arrivano sempre cose doopppie...

managgia a sti regali.









venerdì 15 novembre 2013

secondo voi, si possono avere due colpi di culo..?

calcolando che mattia e' arrivato, come un colpo di culo..come lo chiamo io..
secondo voi si possono avere due colpi di culo?
sarebbe fantastico, almeno non si avrebbero i dubbi i pensieri, le ricerche fallite...mi piacerebbe ma non e' ora adesso...chissa'..magari
e voi ce l avete avuto nella vostra vita..?:)
la cicogna ha bussato senza preavviso, anche per voi?

sabato 9 novembre 2013

allattamento se va bene, altrimenti...

quando mattia era nella mia pancia, ricordo che era un bimbo tranquillissimo, tante' che mi preoccupavo di questa cosa...per farlo svegliare e muovere mi mangiavo kili di cioccolata.
quando e' nato non ha neppure pianto..hanno dovuto metterlo sotto la luce e dopo due secondi ha iniziato il suo primo pianto al mondo...e li' ha iniziato una nuova vita..e che vita ;)
quando lo portai a casa ..ricordo, che non fu facile mattia era davvero un birichino quello che gli interessava era solo la tetta..gia' alla prima settimana ero esausta , mi era attaccato quasi 24 ore.
passati due mesi non era migliorata la situazione..diciamo andava sempre peggio..non dormiva..aveva fame e io ero veramente intrattabile( sfido chi non lo fosse al posto mio ), ho sempre tenuto duro e ho allattato perche' mi dicevo che il mio latte gli faceva bene e che poi tutto si sistemava di stringere i denti..ci ho provato ma non e' andata meglio...le cose andavano sempre peggiorando, secondo la pediatra io avevo latte perche' mi figlio cresceva..ma secondo me cosi' non andava bene, cosi' presi la decisione a cinque mesi di dargli la classica aggiunta che per molte puo' sembrare una cosa orrbile...invece per me e' stata la mia salvezza..mattia ha allungato di qualche ora la notte e ho potuto almeno riposarmi quel poco che potevo...all incirca dopo tre settimane ho sostituito il mio latte con il biberon ..e' stato li' che finalmente ho potuto vivermi appieno la mia vita...la vita di mio figlio.
mattia ha iniziato a stare piu' tranquillo..e godermi qualche passeggiata con lui..a  poter riprendere anche il mio lavoro.
sono convinta che se non si e' sereni e' inutile tentare di allattare...perche' e' una cosa che se viene viene altrimenti si tenta altre strade, quando allattavo non mi sentivo piu' mamma di quando ho preso in mano un biberon..che sia chiaro..
chissa' se avro' la fortuna di avere il bis...se sara', sicuramente non rifarei lo stesso sbaglio e se vedo che le cose non andranno non tentero' allo sfinimento.
mattia e' cresciuto lo stesso forte e sano e non ha neppure problemi di obesita', anzi direi proprio il contrario..non si e' neppure ammalato di piu' perche' e' stato nutrito non naturalmente...
sono felice della mia scelta...perche' sono scelte e non devono essere per niente al mondo essere messe in discussione da nessuno...

ps: ero partita per scrivervi un post, non so neppure perche' sono finita cosi' :) ah annina..
buon fine settimana a tutti.

lunedì 4 novembre 2013

giornate un po no

sara' che mattia e' stato malato e che ancora non e' in forma perfetta..sara' l inverno che sta per arrivare, sara' che forse e' un periodo no...non lo so.
sono giorni un po' cosi'...
per fortuna stasera c'e' la finale di pekino express ,che mi fara' sicuramente tornare il sorriso come lo sara' rivedere mio figlio che esce dall asilo e che mi abbraccera' forte forte...
spero che sia un momento passeggero'...e che se ne vada via velocemente.
ho voglia di scrivervi cose belle...al piu' presto.






giovedì 31 ottobre 2013

per completare, si e' messo pure la congiuntivite...no, ma che e'...

per completare si e' messa pure la congiuntivite..
matti e' gia' una settimana che non va all asilo, io sono esausta emotivamente..stare in casa cn un bimbo che non sta bene non e' per niente facile, per fortuna amoruccio e' a casa domani e io posso tornare al lavoro perche' distrarmi mi aiuta tantissimo.
oggi lo riporto dal pediatra, che non e' la mia ma e' quello che ha preso in custodia il mio piccoletto, finche' l ulss non mi da la grazia di poter andare con lui..
vediamo cosa mi da per questa congiuntivite, in internet c'e' scritto che puo' essere causata da un raffreddore...il figlio della mia amica ce l ha..e qualche bimbo all asilo so che girano.
mamma mia..non si puo' mai stare tranquilli.
non so neppure io che fare...se faccio bene a portarlo fuori...e' pieno non sta bene..ma farlo rimanere in casa poverino diventa matto, lo vedo..ieri lo portato da mia mamma al rientro gli era salita qualche linea..:(
rimanere dentro in casa per me e' un vero shock..e pensare che io ho sempre qualche amica che mi chiama, ma a quanto pare al momento del bisogno non si vede neppure l ombra di nessuno..neppure una chiamata neppure un messaggio...>->..
passera' questo periodo..passera'..

rimedi contro la congiuntivite dei bimbi?

martedì 29 ottobre 2013

ci risiamo..di nuovo la febbre,uffiiiiiii

ci risiamo, mattia e' un altra volta ammalato.
questa volta si e' messo pure il raffreddore, io non so piu' che altro fare.
ho chiamato l asilo per dire che non andava...ieri sera aveva 37.5...uffi, basta
sembrava che la tosse fosse sparita invece c'e' ancora e si e' messo pure il nasino..
che sia il caso di chiedere al pediatra di fargli fare una cura per alzare le difese immunitarie? mah..
oppure mattia ha solo bisogno che passi questo periodo..?

sono amareggiata.

venerdì 25 ottobre 2013

lo abbiamo preso anche noi, di cosa parlo?...ma dell album di peppa pig..

si stamattina glielo preso, sara' una sorpresa...oggi finito l asilo glielo faccio trovare sopra il tavolo.
l album di peppa sara' li che lo aspetta...si lo so, che alcune avranno la faccia schifata, pure io eh...non ne posso piu' di vedere in carellata tutte le sere la stessa puntata...rebecca,e pedro..si saranno i nomi dei nostri pro nipoti..mii che incubo.
e' carino , molto colorato mi piace...piuttosto di vederlo in un cartone lo preferisco cartonato..
cara peppa oggi mattia ti aspetta...ehehe


ovviamente ora aspettiamo l altro album, ma non so se lo faranno...mio figlio e' pazzo di sam il pompiere, ma pazzo proprio...a carnevale mi sa che lo vesto da pompiere.


ps: mattia dopo una cura di antibioitici durata solo tre giorni, sta bene...il catarro sta sparendo, grazie grande pediatra.

mercoledì 23 ottobre 2013

pediatra trovare quello giusto non e' per niente facile

come sapete oramai mattia ha la tosse da un bel po'...tutto fa scatenare durante la notte quando il bimbo e' disteso.
e'da un po' che ci pensiamo, forse non e' il casi di sentire un altro parere?
la mia pediatra che sarebbe poi quella che ha visitato mattia da quando e' nato..non e' una di quelle che ci poi parlare piu' di tanto la vedo un pochino che ti snobba dopo poco che sei li'...e si che io non sono una di quelle super aprensive che vado a ogni pezzo di unghia tagliato male..sono una che se ci va e' perche' il bimbo ne ha davvero bisogno.
l ho sempre vista non tanto di buon occhio, non mi piace il suo studio lo trovo freddo..il parcheggio e' sempre pieno e a volte si deve pure stare in piedi a d aspettare,  insieme a lei nel suo stesso studio, ci sono altri dottori..quindi capirete che bordello di gente, in un unica stanza senza finestre.
ieri ho preso la decisione provo a cambiare..una delle mie piu' care amiche ha cambiato anche lei pediatra se prima aveva la mia stessa, ora ha un bravissimo pediatra non piu' giovane ma con tanta esperienza alle spalle, cosi ieri ci ha fatto un favore e siamo andati insieme..
il nuovo pediatra ha visitato mattia...il suo studio mi piace...c'ero gia'stato quando matti aveva al incirca un anno e stava per iniziare a camminare ricordo che mi regalo un libro per la crescita si parlava anche di  svezzamento...avra' all incirca sui 50 anni, molto gentile.. di ottima dialettica, una persona in gamba , molto proffessionale
ci siamo trovati bene  sia io che il piccolo..gli ha dato una cura da fare per questa maledetta tosse che non passa da vari giorni e meno male non ci ha sbattuto il solito aereosol cn fisiologica come l altra mia pediatra..spero che continui a seguirlo....
gli ho chiesto se aveva posto e se fosse possbile di inserirmi sulla lista..
mi ha detto che ci sono buone  possibilita'...spero a questo punto prima possbile..
gli abbiamo lasciato numero di telefono e indirizzo...speriamo bene..
mattia ha bisogno di un buon pediatra che lo segua...anche perche' c'e' da dire che e' ora che inizia il suo calvario poretto con i virus, ora che ha iniziato a relazionarsi con i suoi coetanei ..





sabato 19 ottobre 2013

asilo: malanni, tosse....non sara' cosi' tutto l anno, vero? help

come qualcuno sa mattia ha iniziato l asilo non alla grandissima, nel senso che per il primo mese ha pianto tutte le mattine, non ci voleva andare, me lo ripeta per tutta l intera giornata.
da qualche settimana le cose sono migliorate, il piccolo matti non piange quando esco dal portone dell asilo..si e' fatto qualche amico e inizia a parlarmi delle maestre?
voi direte, perfetto...allora che c'e'?
eh ..non e' oro tutto quel che lucicca...mercoledi' scorso lo porto a casa che aveva vomito e una leggera febbre..lo lascio a casa solo qualche giorno..gli passa lo riporto e il mercoledi' dopo mi richiamano che matti ha vmitato febbricciola e tosse con  catarro...nooo
vado dalla pediatra..le dico di visitarmelo non solo i bronchi, ma di guardargli la gola,orecchi etc..
mattia ha preso un altro virus...due, in due settimane.
invece che sollevarmi dalla pediatra sono venuta a casa piu' triste di prima..
la dottoressa mi ha spiegato che il primo anno d asilo va cosi'. che me la devo metter via che sara' malato ogni due per uno...nooooooooooo
gia' sto sclerando...a casa cn mattia e' impossibile starci...speriamo non abbia ragione.
sono preoccupata se mandarlo a questo punto lunedi', la febbre non ne ha piu'..ma il catarro c'e'...che non mi prenda ancora qualcosa..voi che dite?
l aereosol..non si riesce a farlo eppure e' una salvezza..
non ditemi che il primo anno e' tutto cosi'..perche' mo' non ce la fo..
si e' appena abituato ad andarci ...

sto' a sclera'..

mercoledì 16 ottobre 2013

materna: mattia cresce velocemente, troppo veloce per i miei gusti.

oggi mi chiamano a mezzogiorno quelli della scuola materna del piccolo, m dicono di venirlo a prenderle e' un po' caldino e non ha mangiato a pranzo..e' successo tutto in fretta.
cosi' corro vado a prenderlo la maestra mi racconta la mattinata dice che mattia e' stato sempre bene e' un po' caldino avra' preso qualcosa...li a scuola ce ne sono parecchi a casa scuola casa...fanno a giorni alterni quasi tutti..e' la stagione.
non mi preoccupo mattia e' un bimbo che passa bene le influenze e i piccoli acciacchi.
mi fermo a parlare un pochino con la maestra  fnche' metto dentro le cosine del pupo nel suo zainetto.
dice che mattia si sta ambientando e ha superato la fase critica, che da qualche giorno ha iniziato a far amicizia cn marco ixcs...lei mi dice, te ne parla mai del suo amichetto? ehm veramente me lo ha nominato ma sa ha due anni e dieci mesi farmi un racconto della giornata e' un po' difficile.
cosi' mentre mi parla di come si e' attaccato al suo amichetto.
l immaginazione va oltre...e come se va lontano..
ecco penso tra me e me..mio figlio si fa gia' gli amici fra qualche mese me li porta in casa poi si chiudono in camera e chissa' di cosa parlano..!! o forse ....queste, sono le femmine? >->
allora meglio cosi,' un maschio crea meno danni.
lo vedo ancora li nei miei pensieri.. che mi dice, mamma devo andare alla festa di compleanno di marco ti sbrighi?...certo amore ti porto....ma quale portarmi, mi vuole le chiavi della tua macchina?ç-ç

su mamma anna..stai serena mattia deve ancora fare tre anni....sara' ma a me queste cose, scombussolano la vita...pensate quando la maestra invece che di parlarmi di marco mi parlera' di maddalena..ç_ç
sta crescendooo...non voglioooo fermateee l orologiooo.
vi prego..









mercoledì 9 ottobre 2013

perche' i soldi non bastano mai?

perche' non mi bastano mai i soldi, avrei delle cose da comprarmi ma non ce la faccio..
ho bisogno di un piumino per me, quest anno me lo voglio prendere dato che viaggio ancora cn una giacca di mille anni fa.
avrei bisogno di un paio di scarpe nuove, quelle che ho sono ormai stra usate.
e poi le tende della sala...mancano ancora da tre anni che abito qui hanno ancora solo il palo.
e mi manca un porta spazzolino, uso ancora un bicchiere..quante cose vorrei avere.
in quiesti giorni io e la mia amica ci siamo divertite a girare i negozi del centro, con la scusa che matti e' all asilo e lei di lavoro non ne ha causa crisi lavora a giorni alterni ,abbiamo potuto prenderci qualche ora per noi.
i negozi semi deserti sono bellissimi, primo perche' riesci a guardare senza essere spinta...i camerini sono sempre liberi e ci puoi stare dentro finche' sei stanca.
peccato pero' non avere il taccuino come lo chiamo io, mooolto allargato.
il mio portafogli e' proprio il contrario mooolto stretto..sono riuscita questo mese a prendere qualcosa ma quando arrivo al mio turno..nn ce ne'..

vorrei per un giorno fare shopping sfrenato ,andare dalla parrucchiera, farmi truccare comprarmi tutto quello che mi manca.
e a fine giornata sdraiarmi sul divano e non avere i sensi di colpa...

che sognooo.

ps: cambiamo discorso vah...ho inserito qualche foto di mattia..sta crescendo, vero?




sabato 5 ottobre 2013

sono una mamma all antica

sono una mamma all antica.
non ho un profilo face...
non uso twitter..non mi piace collezionare amici .
preferisco che quando compio gli anni una bella stretta di mano e un bacino sulla guancia.
amo il mio vecchio cellulare che con i tasti quando scrivi un messaggio fanno clic clic..mi piace sentire quel suono :)
non ho mille amiche, primo perche' non troverei il tempo di frequentarle con una famiglia e un lavoro quando ci si vede..preferisco quelle poche che vedo spesso.
amo andare da un amica bere un caffe' e mentre i nostri bimbi giocano con la pista, metterci lo smalto e spettegolare e parlare del piu' e del meno.
preferisco fare shopping da sola..mi sono accorta che quando ci vai con qualcuno non gliene frega niente di quello che provi e come ti sta...
non ho mille hobby e non svolgo mille corsi...primo perche' economicamente non ce la farei secondo nn avrei nessuno che mi potrebbe tenere il bimbo..e di chiedere favori , no grazie..
sono una mamma all antica, semplice..
sono fatta cosi'..
direi che mi piace confondermi dalla massa..

buon fine settimana


mercoledì 2 ottobre 2013

oggi e' la festa dei nonni, lo sapevate?

sapevate che oggi e' la festa dei nonni?
no perché con tutte ste feste..mamma mia a volte me le devo segnare sul calendario..e chi se le ricorda, forse i fioristi?
oggi all asilo di mattia spedisco mio padre, andra' nel pomeriggio, non so come reagira' mattia vendendo il nonno e non me...boh sono pronta a venire in soccorso se il bimbo chiede come mai sei venuto tu e non la mia mamma..
oggi faranno una mini festicciola dedicata ai nonni, quindi chi poteva andarci se non mio padre?
mi sarebbe piaciuto che fosse venuta anche la nonna paterna ma purtroppo i kilometri di distanza che separano matti da nonna nina, sono assai quindi non e' possibile...
il nonno paterno invece non lo ha mai conosciuto..purtroppo ci ha lasciato un anno prima della nascita del piccolo.
rimane mia mamma che con i suoi problemi non puo' andarci e mio padre...quindi andra' lui.

mattia con i nonni non ha rapporti super speciali, diciamo che la nonna paterna lo vede solo la domenica, invece fino a un mese i nonni da parte mia ,quasi tutti i giorni anche se alla fine me lo sono cresciuto io...non ho avuto in nessun modo aiuto.
e credo che se fossi stata piu' vicina alla nonna paterna neppure lei mi sarebbe aiutato, un giorno parlando del piu' e del meno siamo arrivati al discorso di bimbi piccoli e saperli accudire, mi ha detto apertamente che se avesse mattia vicino senza cattiveria ma non me lo avrebbe accudito..e' troppo un impegno per lei..
mi rendo conto quindi ora...che neppure di la avrei avuto un aiuto..
ho conosciuto amiche che nel momento che hanno partorito i loro genitori si sono fatti in quattro per aiutarli.
un amica portava le cose da stirare a sua madre...beata fortuna..io dovevo farlo tra una poppata e l altra...stanca morta dopo un giorno che non dormivo...
o quelle che se dovevano andare in qualche posto...lasciavano i bimbi dalle nonne..
io mi sono fatta il culo da sola..
dopo tutto mi ritengo fortunata..ad avere avuto un lavoro flessibile che mi ha aiutato nella gestione di mio figlio..

per finire faccio un augurio lo stesso ai nonni di mattia..alla fine gli voglio bene al loro modo, magari senza essere presenti ogni singolo giorno..nella sua crescita.

e ovvio che un po' di gelosia ce l ho..a quei nonni che fanno a gara per i loro nipotini...
concedemelo..

augurii nonni.

giovedì 26 settembre 2013

i bimbi, sono i cocchi di mamma?

i bimbi sono i cocchi di mamma, c'e' poco da dire...e' cosi'.
per chi ha un maschio sa quanto sono affettuosi e coccoloni, i maschietti sono perdutamente dei veri coccolini.
quando portai mattia all asilo i bimbi che erano attaccati alla maestra piangenti..erano proprio i maschietti, le femminucce erano tranquille solari felici del posto in cui si trovavano.
ho spesso regalato un post a loro perche' se quando cresciamo noi donne siamo sottomesse dagli uomini, da piccoli e' proprio il contrario...e' cosi'
quando in pancia non sai ancora cosa sia il sesso...se ti chiedono cosa vorresti stai sicura che la prima risposta e' femmina, solo una volta ho trovato un amica incinta che mi ha risposto se devo dare una percentuale ma all un per cento di piu' eh...e' femmina.:)
ecco appunto..
mattia e' un bimbo davvero coccolone un vero timidone che di fronte a una compagna d asilo davvero super carina che prova a abbracciarlo ogni santo giorno, lui sbuffa e si gira e si nasconde dietro alle gonne della madre.
adoro mio figlio ometto, che sa giocare da vero campione a calcio...mi piace giocarci insieme.
adoro andare fare quel poco di shopping per lui, mi piacciono i jeans stretti e quelle felpe di tutti i colori..le hall stars da vero adolescente...a volte pettinarti cn la cresta e prenderti e giocare a finti pugni sul lettone.
amo il mio maschietto.

tutto questo post lo dedico a tutte quelle neo mamme che non sanno ancora il sesso del suo nasciturno..e che sicuramente il 99% vuole femmina..io pr prima sono stata una di quelle...
ovviamente se fosse stata pink l avrei amata come il mio cocco.
questo era per sottolineare che non diamo subito le preferenze senza sapere il sesso..perche' davvero poi quando lo si scopre ci sconvolge la vita..che sia mascio o femmina.








sabato 21 settembre 2013

settimana difficile, complice l asilo.

E' stata una settimana difficile direi quanto la prima..mattia da quando fa il prolungato ossia ha iniziato a dormire li' comincia appena torna a casa di capricci e fastidi..il bimbo ha sonno c'e' poco da fa.
la maestra dice che il bimbo collabora e' tranquillo e riesce facilmente a  prendere sonno, questo e' un vantaggio dal primo giorno che avra' dormito 50 minuti
l unica nota negativa e' che poi subisco tutto io..nel senso che mattia appena mi vede che lo vado a prendere mi salta al collo piangendo -.- dicono sia una sorta di sfogo..il bimbo piange sta buttando fuori tutta la tensione accumulata...gli fara' bene? gli fara' male?
fatto sta che gia' venerdi' ero partita in quinta a dire alla maestra che se mattia alla sera mia faceva capricci al lunedi' me lo sarei ripresa all una..invece il piccolo e' stato tranquillo..tutta la sera.

mi sento sfinita emotivamente non so se sto facendo la cosa buona o sbagliata.
so che per mattia andare all asilo e' una vera tortura, per quanto mi possano dire le maestre che se la sta cavando egregemente..io da quel che vedo e' un bimbo ancora insicuro.
vorrei aver la palla di cristallo per poter vedere il futuro ..si abituera' e quanto ci vorra'..?

ultimamente lo sto portando piu' fuori possibile e lo sto osservando standogli non troppo vicino..mattia e' un bimbo stra timido si avvicina pochissimo agli altri bimbi perche' ha timore..mi chiede la mano perche' lo accompagni vicino a qualcosa che gli piace..
non fa gruppo per questo ...quindi collegante l analisi che ho fatto a mio figlio, chiamiamola cosi' sono arrivata alla conclusione che mattia non gli piace l asilo oltre perche' gli manco perche' si sente insicuro..

non so come devo comportarmi...davvero sono sotto stress in questi giorni.

mercoledì 18 settembre 2013

asilo prolungato per mattia.

alla fine Mattia ha iniziato a fare il prolungamento, come sta andando?
diciamo che va migliorando..
il primo giorno e' stato un disastro il piccolo ha preso sonno quasi per ultimo e cosi' si e' dormito solo 50 minuti, per il pupo questo vuol dire un vero disastro dato che lui al pomeriggio due orette piene non se le fa mai mancare.
il secondo giorno e' andata un pochino meglio mattia si e' addormentato alle due e alle tre e trenta sono andata io a svegliarlo....come d accordo con la maestra.
oggi come terzo giorno e' andata alla grande il  piccolo si addormentato subito e si e' svegliato insieme a tutti gli altri.
sono felice...il piccolo mi sta dando grandi soddisfazioni.
non pensatevi pero' che mattia al mattino quando lo accompagno e' tutto un sorriso, no..no.
piange sempre poi quando esco dal cancello smette..ma che tortura emotiva.
avrei potuto scegliere la strada di non portarlo il tempo pieno, avrei anche la possibilita' ma sono anche del parere che mattia ha davvero bisogno di staccarsi un pochino da me e che deve fare le sue esperienze...e poi il prossimo anno per me cosi' sara' piu' facile, prima lo abituo prima imparera' ..



venerdì 13 settembre 2013

asilo, prolungamento o meglio part time? consiglio

mattia stamattina aveva un po' di febbre questi sbalzi di temperatura, il grembiulino il decidersi come vestirlo  ha giocato brutti scherzi al  cucciolotto.
cosi' oggi non l ho portato, non sapete che rabbia..pensare che aveva finito la settimana abbastanza bene..il bimbo piange solo quando si stacca da me poi gioca mangia ed e' sereno.
vabbe'...a mezzoggiorno, sono stata a prendermi il sacchettino cn dentro bavaglino e asciugamanino per lavarlo e riportarlo lunedi'..
alla fine di tutto,febbricciola a parte...sono contenta di come stanno andando le cose....a dire il vero pensavo taaaanto peggio invece matti mi ha stupito, sono felice che tutto vada verso il giusto verso..
ora lunedi' iniziera' con la giornata piena, questo vale a dire che dormira' li' il pomeriggio e ora mi sale l ansia..dovete sapere che il mio pupo adora dormicchiare di pomeriggio non mi ha mai saltato una penichella..la notte si ma di giorno non se ne parla saltarla.
tutto cio' per dirvi che mattia quindi mi dorme dall una e mezza fino alle quattro.
ora li lui dormira' dall una e un quarto fino alle tre ç_ç
calcolando che il piccolino ha solo due anni e mezzo quindi va con la squadra dei piccolissimi..e se pensavo che la maestra mi dicesse aspettiamo qualche giorno vediamo come va , magari vieni a prenderlo per  l una per qualche giorno e poi si decide, no!
la maestra ha detto..mattia e' pronto. puo' dormire li'..
io sono un po' preoccupata, ma non per quanto riguarda il luogo o la maestra o avra' freddo caldo dormira' bene su una branda o.no, sono preoccupata di come fara' addormentarsi e sopratutto a questa eta' non e' troppo piccolino?? forse ha bisogno di qualche ora in piu' di sonno..non vorrei sconvolgergli l esistenza, proprio ora che sta andando alla grande..

vi prego datemi consigli...qualcuno di voi ha avuto esperienze cn bimbi che sono stati inseriti prima dei tre anni..per il sonno e' stato facile o difficile?



lunedì 9 settembre 2013

seconda settimana d asilo per mattia...si va migliorando, se spera..:)

buon pomeriggio.
seconda settimana di scuola materna per mattia.
come va'? siete cuoriose?
beh non e' tutte rose e fiori...il mio pupetto e' un tipo tosto, quando via fa la serenata ancora..pianti ,urla come se lo stessero per ghigliottinare..per fortuna e' una cosa passeggera  poi si tranquilizza.
oggi dopo che sono andata via la maestra ha detto che ha iniziato a giocare, quindi in teoria dovrei stare su con il morale, giusto?
si lo sono anche se non e' facile convivere con un bimbo petulante ogni mattina, mi auguro che sia una cosa passeggera mooolto presto e che mi lasci andare via serena.
ovviamente quando esco dal cancello sembro che abbia vinto l enalotto...dalla felicita' che devo far vedere al pulciotto.
mah vedremo, intanto questa settimana hanno allungato di qualche ora le ore da rimanere a scuola, lo devo prendere per mezzoggiorno e mezzo..dopo pranzo..
anche li' un fallimento mattia non ha toccato nulla, ma gia' lo sapevo e a casa  avevo preparato un po' di pasta cn pomodoro.
vediamo domani se mangera''...intanto ora e' qui nella sua cameretta che si fa il suo riposino e anche oggi e' passat0.

un po' di gelosia la provo, quando vedo gli altri bimbi che sorridono e salutano la loro mamma prima di uscire dalla scuola, chissa' quando arrivera' il momento anche per me..
mattia e un altro bimbo sono i piu' piagnoni...pazienza, tempo al tempo..



martedì 3 settembre 2013

primi giorni d asilo, un vero fallimento...speriamo nei prossimi giorni...consigli pleaseeeeee.

non ho mai avuto la casa pulita ...in questi due giorni che ho lasciato mattia alla materna ho cercato di occupare il tempo a riordinare casa.
non mi sembra vero di starmene qui seduta, anzi spaparanzata sul divano a scrivere con la casa pulita.
sono passati solo due giorni eppure la mia casa e' un gioiello-.
vuota, silenziosa pure il bullo( cane ) non si vede.
in ogni cosa bella pero' c'e' sempre la pecca...ossia mattia non gli piace affatto la nuova destinazione al momento mattutina, diciamo che la odia e gia' stamattina mi faceva la rima ..mamma non vioglio andare all asilo " si proprio come la favola di topo tip che prima che iniziasse l avventura l avremo letta insieme miliardi di volte...che poi non e' servito na beata mazza.
ho lasciato a pianti e urla e braccia aperte, il pupo...
lo so che gli sto facendo solo del bene e so anche che devo essere dura e non mollare, ma ragazzi che tortura emotiva.
eppure io non sono quella che piange, non vooooglio assolutamente mollare ho fiducia della maestra ho scelto l asilo giusto, piccolo con pochi bambini e da come se ne parla in giro parecchio qualificato.
mattia ieri come primo giorno e' stato in braccio tutta la mattina alla maestra daniela...evvaiii chi ben comincia e gia a buon punto...seee speriamo.
mio figlio e' un mammone, eppure io non gli sono mai stata addosso..lo e', un timidone pazzesco.
si aggrappa, vuole il ciuccio non appena cade e' un cucciolo di koala..
so che fara' fatica e' un maschietto pucci pucci..lo si vede pure in faccia.

come sto io??
sto bene, stanca..dormo poco, per via di questa avventura che per me sara' faticosa non aspettatevi post positivi per un periodo.
ma non piango quando lo porto e non voglio assolutamente riportarmelo a casa...
la casa e' vuota mi manca ...ma allo stesso tempo stamattina ho avuto una voglia matta di fare mille cose...come lavarmi la macchina, fare la spesa senza correre per le corsie..andare a prendermi qualcosa da vestire a prendermi un giornale ...sono cattiva?
passare tre anni cn mattia 24 ore e' stato bello, ma ora c'e' davvero bisogno di tagliare questo cordone ombelicale...deve fare amicizie , vivere esperienze nuove e anche la mamma ha bisogno di respiro..concedetemelo..





mercoledì 28 agosto 2013

preparazione primo giorno d asilo, ansia, paura emozione e felicita'.

ed eccoci arrivati al primo giorno d asilo..mancano poche ore, qualche giorno e la campanella avra' inizio.
ho preso a mattia il grembiulino ( vedi foto sopra), mi sembra carino e gli sta d incanto.
il set d asilo ricamato dalla cara amica e' pronto, io ne prendero' un altro settimana prox per il cambio...
e' tutto pronto, devo solo eticchettare il set nanna e poi ci siamo.
la tensione avanza, per chi mi segue da tanto tempo si ricorda la storia del nido e il nostro poco successo..ho dovuto lasciarlo a casa dopo pochi mesi dalla sua permanenza.
so che non sara' facile mattia e' un mammone e la paura che non si adatti e che pianga per mesi ce l ho.
sono terrorizzata all idea che devo prenderlo per la forza alla mattina che mi faccia gli incubi che non mi mangi piu'...sono preoccupata.
ma decisa e forte..non mollo..sono determinata e lo lascero' sempre con il sorriso in faccia, ve lo prometto.
quello che non capisco e che io che come madre sono quella che lascia sempre libero, non sono per niente apprensiva e neppure una di quelle che lo sbacciucchia per tutto il tempo.
eppure mio figlio e' super attaccato a me, il classico mammone.
se lo lasci dalla nonna solo per piu' di mezzora ti ripete per cento volte dove sono io..se vado in bagno per dieci minuti di piu mi bussa la porta, se gli spiego che sto andando a buttare la spazzattura dopo un minuto me lo ritrovo sul poggiolo che mi fa ciao con la manina.
spero vivamente che questo distatto sano, non sia difficoltoso...e che ci vada volentieri, senza farmi passare le pene dell inferno..per mesi.
lo spero tanto...

sara' un altra tappa, per la crescita..
in compenso, per chi mi segue da mesi...non sono riuscita alla missione spannolinamento, vorra' dire che mi aiuteranno le maestre dell asilo :)



domenica 25 agosto 2013

vacanze terminate, annina rinata...e' stato tutto meraviglioso.

come state?
vi sono mancata? io bene, mi sono riposata, abbronzata ho visto posti bellissimi ho mangiato benissimo..ho riso,cantato,ballato e a volte mi sono anche innervosita.
le mie vacanze sono state straordinarie, era una vita che non passavo dei giorni cosi'..
ho viaggiato tra il mare e la montagna..ho scattato qualche foto mi sono dedicata a me stessa ho staccato davvero la spina e ho imparato a fare la valigia ehehe..
si, vi ricordate quando in un post scrissi che io odiavo prepararla beh quest anno ho imparato ho dovuto...anche perche' era sempre pronta..sono stata via praticamente sempre..tra mare montagna e campagna dalla nonna sono rimasta davvero poco nel mio paesino.
ora sono ancora qui dalla nonna ma tra poche ore si torna a casa...e cosi' anche quest estate e' davvero finita..
passero' a leggervi con calma, quando davvero saro' arrivata a casa mia sul mio divano e mentre il mio piccolo fara' il pisolino avro' piu' tempo per dedicarvi, ora vi allego qualche foto, cosi' potete vedere il mio mattia quanto e' diventato bello e cresciutello, a volte mi chiedo come io che non sono ne belen ne monica bellucci, abbia potuto creare questa splendida creatura..


venerdì 2 agosto 2013

blog semi chiuso per ferie :)




un salutone a tutti.
le valigie sono finite..manca solo qualche piccola cosa, ma direi che ci siamo.
andiamo al mare per una settimana io mattia, amoruccio e il cane bullo.
al ritorno ci fermiamo dalla nonna e restiamo in campagna per qualche giorno..poi rientremo a casa vediamo se riesco a scrivervi a passare a salutarvi a leggervi e sopratutto a aggiornarvi sul procedimento delle nostre vacanze, non vi prometto niente...


buone vacanze a tutti da..

martedì 30 luglio 2013

sono un po' delusa...e fra un po si parte, le valigie sono quasi pronte..

in questi giorni sono un po' delusa, dal mondo che mi circonda.
programmi che saltano come fossero birilli , la vita sempre piu' cara..il futuro incerto.
e' l ultima settimana prima di staccare dalla vita quotidiana, forse per questo si dice che dopo tanta burrasca arriva tanto sole, speriamo lo aspetto e me lo prendo tutto..
una volta quando qualcosa non andava prendevi un amica ne parlavi, magari ti mettevi in un parco e mentre sorseggiavi qualcosa di fresco e tiravi un boccone di sigaretta toglievi quei nodi dalla gola.
ora ti resta una tastiera, perche' con quella ti riesce meglio.
siamo gia' a meta' settimana ancora qualche giorno e preparo le valigie, ho sempre odiato farle se fosse per me pagherei uno che me le prepara, forse perche' dimentico sempre qualcosa, come odio disfarle...mi metto tristezza come se fosse tutto finito se quelle valigie oramai per un anno non servono piu'.
ho preparato la lista, io di solito la faccio sempre da quando ho 15 anni..mi piace scriverla.
meno, quando devo farci stare tutto in quei due bagagli ,che amoruccio ha portato su ieri dal garage...
non so se portero' con me, il mio diario virtuale, forse lo lascio dalla nonna di mattia che quando torneremo resteremo qualche giorno li'..allora avro' tempo per scrivere e magari incollare qualche foto ricordo ..
si dice che le onde portano via le cose brutte, i pensieri negativi...provero' a osservsarle e vedere se ci sono anche i miei..provero' a tornare con un gran sorriso...so che cn mattia e' piu' facile trovarlo..con lui al mio fianco e' tutto meravigliosamente bello..




sabato 27 luglio 2013

lasciamoli liberi sti bimbi.

ieri sera siamo stati a prendere un gelato , abbiamo detto a mattia che poteva prendere la sua biciclettina con le rotelline.
siccome dalle mie parti c'e' poco e niente decidiamo di prendere la macchina e andare in un paese vicino che fanno dell ottimo gelato.
parcheggiamo..andiamo in  gelateria prendiamo i nostri tre deliziosi coni e ci incamminiamo verso un parco che gentilemente un signore ci indica a li' a poco..
mattia felicissimo monta in sella della sua bici e viaa andiamo..(la bici, l avevamo trasportata in macchina :) )
il parco e' un grande giardino con parecchi alberi, un po' scuro per i miei gusti,al centro c'e' un cerchio grande di cemento dove i bimbi possono correre , andare in bici o cn il monopattino...
l di fuori di questa zona cementata, ci sono giostrine come l altalena il cavalluccio e un piccolo labirinto in legno, alcune panchine cn sedute alcune copiette di ragazzini adolescenziali in fase di prime esperienze amorose.
di bimbi ce ne sono davvero pochi, forse abbiamo scelto il parco meno attrezzato, quello frequentato da gente un po' losca mah..
vabbe' l importante e' che mattia si stava iniziando a divertire, poteva scorazzare felice sulla sua bicicletta..ha potuto giocare sul cavalluccio e andare in quel labirinto dove ci sono altri due bimbi di qualche mese di meno
e qui arriva il succo del mio post e come dal titolo ripeto, lasciamoli liberi questi bimbi.

i due bimbi sono accompagnati da due papa' molto giovani, uno dei due padri...inizia a rimproverare il figlio per ogni cosa...e dico non sta facendo nulla di male, sta solamente facendo il bambino, ossia correre su e giu' per un labirinto, non sta prendendo a calci o fracassando la giostrina sta solamente giocando...
sono rimasta a bocca aperta e giuro mi sarei messa in mezzo, se non fosse che ho meditato per cinque minuti e pensandoci bene ho detto , annina e' meglio che ti fai gli affaracci tuoi..
il bimbo non poteva muoversi che a ogni passo il padre, gli diceva...in modo anche cattivo e lo minacciava pure..non devi fare cosi', non devi correre, non prendere per il braccio andrea ( l altro bimbo) non mettere le mani li'...non fare cosi'..e ti porto a casa eh..
ohhhhhhhhhhhhhhhh che palleeeeeeeeeeeeeee...e che e' siamo sotto militare...?
cioe' giuro ho dovuto scappare, non potevo ascoltarlo....
non si puo' prendere che un bimbo stia fermo e tranquillo a un parco giochi, bisogna lasciarli liberi di giocare hanno bisogno di esplorare giocare..
quando vedo padri e madri che si comportano cosi' con i figli mi verrebbe davvero voglia di dirglelo, cosa puo' capire un bimbo di due anni da questi rimproveri senza senso..
puo' solamente capire, mio padre non vuole che giochi mio padre non ha capito una mazza del mio mondo, forse era meglio se si prendeva un pupazzo di quelli che parlano, fanno la cacca senza sporcarsi e a un battito di mani smettono di piangere..

buon week ..

qui sopra potete vedere mattia e il suo caschetto nuovo..



giovedì 25 luglio 2013

prendere la vita con un po' di filosofia...eh si, annina..

avevo in mente un post da scrivervi, ma poi mi e' girato il mondo per traverso e non potevo che non trovare un attimo di pace qui.
credo che annina da oggi prendera' la vita con un po' di piu' superficialita'...
tutto questo nasce da stamattina quando all ultimo minuto la mia amica mi dice che non puo' venire via lunedi' perche' si prende la giornata con il suo uomo e la sua piccola, giustamente essendo che aveva la giornata libera dal lavoro preferisce passarla con loro..non c'e' nulla di male.
se non fosse che io le ho detto che ci sono rimasta male e che mi ha un po' anche sconìmbinato i piani dato che voleva posticiare a giorni dopo..ma se tu mi dai una data ovviamente io mi tengo libera per quella gli altri giorni sono cavoli miei senza offesa.
che io abbia un carattere di bip, lo sanno i molti e alcuni sanno quanto io ci tenga alle cose, quelle con il cuore...ossia compleanni, feste , matrimoni battesimi etc...sono una di quelle che quando mi dai una parola per me rimane tale, perche' io a te non lo farei, ma giustamente ognuno e' fatto alla sua maniera..
e mi rendo conto che da oggi cambiero' un po', perche' se io sono quella che si fa in quattro per gli altri non so se gli lo farebbero' per me..questo mi sale il dubbio.
questa e' una..ma non c'e' solo questo , mi e' capitato anche di pensare al bimbo di un altra amica, sono una di quelle che se vede un pensierino carino io lo prendo, non spendo certo milioni , solo pochi euro..ma se mi piace glielo regalo..ma quante volte, a me a mio figlio nessuna e' mai arrivata a casa mia con un pensiero..? forse si contera' su una mano..
e quante ..e quante, io ho fatto il terzo grado sulla vita di un altra per poi non sentirmi MAi dire, e la tua come va? o tuo figlio, dorme,mangia??
in queste ultime settimane me ne stanno passando di tutti i colori..
da oggi annina cambia...da oggi anna, vedra' la vita in modo differente e non sara' piu' quella cone il cuore in mano pronto a passarlo nell altra mano.
mi sono resa conto che io mi faccio in quattro per gli altri ,...se dico A poi vengo passata per la iena solo perche' dico il mio punto di vista e che non si accettano critiche e nemmeno che tu contrari nessuno altrimenti sono morta.
purtroppo io sono schietta, sono una che ci tiene alla lealta' alle piccole cose alla trasparenza...
ma da oggi mi sono detta ..eh che caspita, basta..qua c'e' ne' una ogni giorno..
e poi invece che darmi la parola per dire che mi dispiace come stamattina, mi parli sopra e la prendi come un offesa perche' ti ho detto che mi  dispiace..
a volte davvero non so proprio come comportarmi, aiutatemi voi vah..

ps: l unica cosa bella della giornata e' che ho preso un bellissimo pallone gonfiabile per mattia..eì colorato azzurro cn un grande pesciolone dentro..ecco qui la foto..
annina ha bisogno di sbollire, che dite mi fiondo in acqua, io mattia e il pallone...?



domenica 21 luglio 2013

mai prendere sotto gamba un problema.( logopedista)

io sono una di quelle che quando c'e qualcosa che secondo me non va, mi metto all opera e comincio a capire il perche'...sono una, che se tu mi dici una cosa che io non so ,mi informo per capire di cosa si tratta..
cerco in internet, prendo un  libro, chiedo informazioni ovunque, prendo appunti...
tutto cio' per dire.. ieri sera sono venuti a casa mia una coppia d amici, il suo figlioletto ha 4 anni e 4mesi  e' un bimbo molto vivace, felice, a volte un po' teppista ma credo che quello faccia parte del suo carattere..e' un bimbo pero' che ha sempre avuto problemi con il comunicare.
mi spiego meglio..
non e' mai stato un gran comunicatore ho sempre dovuto spronarlo perche' mi spiegasse una cosa, quando gli mostro quei libricini cartonati con le figure da nominare..non ne hai mai riuscito a elencarmele tutte e il bimbo avrebbe gia' l eta'...per farlo, quindi mi sono chiesta dove sta il problema..
la mamma e' una gran chiacchierona quindi mi sono detta, non ha preso certo da lei...forse e' un bimbo che va spinto di piu' nella lettura che va aiutato..anche perche' una cosa mi ha colpito, non scandisce bene le parole, ossia non dice la elle e la erre..le salta proprio.
hpo fatto presente qualche settimana fa alla madre lei mi ha riosposto che il suo ale, non le sa dire bene e che va spronato, si ma tu lo fai...?
sei una mamma che ti piace tanto chiacchierare e quando chiedo qualcosa a tuo figlio li parli sopra non lo lasci neppure rispondere, cosa pretendi il bimbo si intimidisce ancora di piu' , questo metodo non va bene e secondo me prendi sotto gamba il problema..
ora io non voglio essere certo la maestrina di turno, ma secondo me questo bimbo va aiutato e capito il problema..o lo inizia a spronare o si trovera' quando iniziera' le elementari ad avere problemi con l apprendimento.
mi chiedo se le maestre dell asilo non le abbiano fatto presente il problema...dato che io ogni volta che questo bimbo  mi parla ,sembra che non abbia fatto nessun passo avanti..dai tre anni a oggi.
la mamma ieri sera quando e' arrivata  a casa mia ha detto subito a suo figlio...
ale fai sentire a zia annina come sei bravo a dire la elle....( forse lo ha detto perche' l altra volta glielo avevo fatto presente e per farmi stare zitta,..mAH)
e lui con veramente tanta difficolta' ha provato a dire una parola con la lettera elle,... che fai, a sto povero bimbo, lo prendi pure per il culo e sei sua madre...?

ah saaanto cielo, respira annina.
se fosse mio figlio io come mamma glielo farei presente alla mia  pediatra e se ci fosse bisogno, andrei a farmi qualche seduta da un logopedista...sbaglio?


giovedì 18 luglio 2013

due anni e sei mesi


eh si caro cucciolotto, oggi compi due anni e sei mesi..ne hai fatta di strada.
sembrava ieri che eri nato, con tutti quei capelli neri e dritti..i tuoi occhi dalla forma orientale e la tua boccuccia a cuoricino carnosa.
che bello che eri, bello cicciottino e gia' molto vivace.
e oggi ti guardo in quel lettino e ti vedo quasi un piccolo ometto, con la lingua lunga peggio di una femminuccia, sei vispo troppo lo sei ..a volte ti devo mettere in castigo per quante ne fai.
ma sei anche un coccolone, i tuoi abbracci e i tuoi bacioni, mi rendono super felice quando alla sera ci straiamo tutti e due sul divano, per farti prendere sonno e farti calmare.
siamo stati al negozio di gioccatoli, volevo prenderti una scatola di lego, tu hai preferito un pallone ne avrai dieci a casa eppure a te piace solo il calcio, ti metti la maglia del calciatore e tiri..sei bellissimo.
hai talento piccolo, ce l hai per la mamma e questo e' quel che conta.
sai quel vuoi dalla vita, si vede sei tenace e quando vuoi una cosa deve essere quella...
hai carattere e sei umile e non usi le mani e questo fa di me una mamma super felice.
ti amo amore mio, ce lo diciamo sempre..se dovessi sposarmi, lo farei con te :))
sei il mio piccolo bimbo e se anche crescerai e diventari un metro e ottanta, per me sarai sempre il mio piccolo pulcino coccoloso...
a settembre iniziera' la scuola materna,li' imparerai tante cose nuove...ma qui e' meglio che mi fermo..c'e' bisogno di un post a se'..



martedì 16 luglio 2013

pipi',,capricci..e brutte nottate

siamo ancora in alto mare, ossia mattia se la fa ancora addosso..
io non so se chi c'e' riuscito di voi a tolto il pannolino una volta per tutte...cioe' anche in giro, ma io sono una di quelle che quando va al parco glielo mette, quando va al supermercato cerco di non lasciarlo senza ( visti i risultati pessimi e le brutte figure )
allora mi chiedo, e' possibile che un bimbo di due anni e mezzo capisca in quel poche ore che non ce l ha, che deve usare quel malefico vasino?...mmh non so.
io ho i miei dubbi,secondo con mattia sara' piku' facile l ingresso alla scuola materna con il pannolino e poi vedendo gli altri bimbi sara' sicuramente lui a non volerlo.
a volte ho come l impressione che mi sfidi, la fa...poi mi dice .
-oh pipi'...
e mentre riesce a far una pozzanghera da dieci litri, io gli dico...
- mattia devi usare il vasino, devi chiamare la mamma quando ti scappa...
lui mi guarda ci si mette seduto e mi dice
-cosi' mamma!!!!!! e fa il rumore dell acqua che scorre ishhhhhhhhhhhhh

non vedo passi avanti..

per completare la sfera di pozzanghere in giro per casa, il padre che rompe a tutto spiano che non va bene come metodo, che dovrebbe aver capito, che secondo lui il pannolino si dovrebbe togliere e basta ( si pero' mica se lo porta via lui il bimbo in giro durante il pomeriggio>_< )
mattia ha iniziato pure con i capricci...e' qualche giorno che fatico a tenerlo, piantisterici per un nonnulla e la sua iperattiva, mi sta facendo diventare matta.

 stanotte i miei cari vicini...ovvero la figlia della mia vicina ha fatto una gran festa con musica a pallino fino alle due...non ce l ho fatta e sono uscita dalla finestra e glielo cantate...ma e' possibile che non si rendono conto che c'e' gente che il giorno dopo deve andare a lavorare...?
questa e' gia' la terza volta, se lo fa la quarta gli butto un secchio d acqua...
sembra che la madre sia andata in ferie a lasciato a casa i due figli adolescenti..
bella idea.





martedì 9 luglio 2013

pipi' nel vasino...ma quanto ci vuole a farla.


lunedi' acquisti alla grande...ho comprato una decina di slippini per mattia.
bellissimi coloratissimi..con cars, righine, tinta unita..
messe a lavare stese sul mio terrazzo il giorno dopo erano pronte belle asciutte .
e' arrivato il momento da oggi si cambia pagina, mattia deve diventare grande, dovra' pur fare sta pipi' nel vasino o nel waterino,. no?
gia' da qualche giorno il pupo di pomeriggio sera, lo lascio senza il nostro amato pannolino..oramai a due anni e mezzo e l eta' dovrebbe essere quella giusta per iniziare a farla dove dovrebbe.
peccato che per ora i risultati sono veramente pessimi...trova tutti i post immaginabili per farla, mai beccasse il bagno o almeno provasse a dirigersi verso la porta d entrata.
mi sono comprata un bel rotolone di carta..e' sempre pronta qui in casa e la vaschetta dell acqua e detersivo in bagno si trova sempre..insomma e' tutto sotto controllo.
fin ora il posto preferito del mio pupo per farla...e' stato il supermercato..:(
dio solo sa la vergogna a chiamare il personale per dire..-.mio figlio ha fatto la pipi' davanti all esposizione di salatini...no sa e' senza pannolino.
e la risposta, ma qui ne vedono sa..
ecco appunto..
stamattina esco vado a prendermi un caffe' al mio solito bar...metto il tato nel passeggino, spero che seduto lo stimolo sia minore...
speriamo che il passo verso la vittoria sia breve, ho detto a mattia che quando gli scappa deve chiamare la mamma o il papi o il cane basta che ci provi..se non arriviamo fino in fondo non fa niente l importante e' provarci e che la mamma sarebbe tanto..tanto contenta.
anche perche' sto cominciando a odiare il pannolone...mattia lo ha sembre odiato...pensate che ogni voltas che glielo metto sono calci e spinte..non se l e' mai voluto mettere da quando e' nato...come odia vestirsi, una guerra all ultimo sangue ogni santa mattina...

che dio me la mandi buona...

venerdì 5 luglio 2013

mattia e la sua dermatite...help

da quando il mio mattia e' nato, ha sempre avuto problemi di pelle..
dicono che sia genetico, mai avuto problemi in vita mia e nemmeno il caro papa'..eppure si dice che e' un fattore genetico nella maggioranza dei casi...
stamattina ho lasciato un patrimonio in farmacia per due creme..per il pupo quei flaconcini sono vitali...e anche per i nostri sonni..
gia' perche' questa settimana il piccolo non mi ha mai dormito, nn capivamo quale fosse il problema , mattia non e' mai stato un dormiglione questo ve lo scrivo da ben due anni e mezzo..
non ha mangiato niente di differente dalle solite cose...e poi facendo un po' di mente locale mi e' venuto in mente che domenica quando e' andato dalla nonna lo hanno lavato cn quei bagnoschiuma che si trovano nei supermercati ..non l avessero mai fatto.
per lui sono dolori..
si era grattato tutta la settimana con conseguenze  ferite e crosticine...ho dovuto mettergli la crema al cortisone nelle ferite e ora ad ogni bagno, crema atopica.
sicuramente la situazione e' stata peggiorata, da cioccolatini e latticini , gelati...non sarebbe tanto indicato mangiarli  per chi ha questo problema..
mi chiedo anche se sarebbe il caso di fargli fare qualche test d intolleranza, perche' mi sembra strano che i soli bagnoschiuma creano cosi' tanto...
qualcuno di voi, ha lo stesso problema? i vostri bimbi con cosa li lavate?

giovedì 27 giugno 2013

mi stai ascoltando? mamme che non sanno ascoltare.

ho come l impressione che nella mia vita, la meta' delle persone che conosco hanno le orecchie tappate, quindi potrei consigliargli una visita medica :)
da quando e' nato mio figlio le passeggiate per me sono all ordine del giorno, mattia da quando e' piccino adora sonnicchiare all aria aperta.
cosi' fortunatamente sono sempre riuscita a prendere aria e un pochino di sole ,magari in compagnia di qualche amica o conoscente trovata per strada con un altro passeggino appresso.
il tasto dolente viene ora..ho sempre trovato persone molto chiacchierone, che sia chiaro io sono la numero uno, sono insuperabile...ma dipende come, parlare tutto il tempo del proprio figlio e solo unicamente lui senza chiedere niente del mio ,non e' del mio modo di comunicare.
amo le persone che mi danno la possibilita' di dire la mia, lasciare che almeno risponda.
ora non so voi come siate...ma io ho bisogno di complicita', altrimenti vado a passeggiare io il mio pupo e il mio cane, che mi da piu' soddisfazione.
mi e' capitato di incontrare amiche che non mi chiedono neppure come sta mio figlio eppure ce l hai sotto il tuo naso, ho quelle che patrlano tutto il tempo della poppata notturna senza renderti conto che a mattia che lo avevi visto fino a qualche giorno prima cn i capelli lunghi e che hai tagliato per il troppo caldo, visibile della diversita' anche a kilometri di distanza, non se ne sono accorti.
io non sto a dire che il mondo si deve accorgere che mattia c'e' e' bello,intelligente, con un sorriso da capogiro, chiedo solo che se io ti parlo del tuo sarebbe carino per una mamma parlare anche del mio
cosi mi sono accorta che passeggiare con i componenti della mia famiglia e la migliore cosa che potrei fare.
io sono un po' diversa dalla mischia, amo parlare ...mi piace confrontarmi anche se i figli hanno eta' diverse credo ci sia sempre da imparare...e penso che e' bello vedere una mamma che sorride con gli occhi a parlare del suo....
non lo so se chiamarlo egoismo...perche' non lo si puo' chiamare cosi'.


cercasi mamme che lasciano che anche io possa parlare dire la mia, sul mio di bimbo e che tengano ben aprte le orecchie...
dite che ne trovo?




lunedì 10 giugno 2013

e siamo arrivati anche alla fine..

e finalmente siamo arrivati al traguardo...si perche' ce l ho fatta.
vi starete chiedendo di cosa sto parlando..sono riuscita a tenere con mattia fino all inizio della materna.
devo ammettere che non e' stato per niente facile...gestire un figlio il lavoro portarmelo dietro farmi aiutare un po' da mia sorella un po' da mia madre e' stata dura
 venerdi' siamo stati alla festa di fine anno della scuola materna...si perche' dovete sapere che il pupo e' stato invitato ufficialmente invitato, come successore della coroncina di ammissione al primo anno della scuola materna.
la recita e' stata carinissima i bimbi uno spettaccolo, ho conosciuto le mamme  dei  piccolini che saranno nella classe del mio pupo, le ho trovate tutte molto semplici nessuna fino a ora ^^ con la puzza sotto il naso.
tutte con un unico scopo la felicita' del proprio figlio e la voglia che lui stia bene.
e questo e' tanto importante..
ora ho due mesi davanti per preparare mattia al  suo nuovo percorso...ad agosto cominceremo con togliergli il pannolini...si perche' alla fine ho messo da parte il vasino e mi sa' che iniziero' con la mia solita linea...si toglie e basta...io sono cosi' com e' stato per il lettino culla biberon etc..
ora mi manca solo ciuccio e vasino..
e poi iniziero' questa nuova avventura..che sara' sicuramente non facile..ma gia' che questo asilo abbia lasciato  le porte spalancate per aiutare i bimbi al loro inserimento...mi ha fatto una gran impressione.
ora aspetto meta' mese che avremo la riunione e ci consegneranno i set d asilo.


mattia sto cominciando a vederlo cn  gli di una mamma che vede il suo bimbo che scappa...ha iniziato a formulare le frasi, ora conosce quasi tutto e' un vero ometto...lo abbiamo osservato sabato, mentre andava sullo scivolo ci siamo detti guarda com e' venuto grande..!! oramai i giochi li conosce tutti, fa tutto da solo non ha piu' bisogno di mamma e papa' che lo tengono per manina per farlo salire e scendere..
quando si addormenta ora non vuole piu' il mio braccio ma vuole il suo pallone preferito... ..ovviamente e' uno diquei giochi che rimane sempre a casa...
e' un bravo bimbo sono orgogliosa di lui...
meno del suo sonno che a due anni e mezzo mi fa patire le pene dell inferno ancora.
come si fa' stare svegli dalle otto del mattino e correre avanti indietro, passare due parchi e alle undici di sera non avere ancora sonno??
e' incerdibile che mio figlio a mezzanotte sia ancora in piedi e con una voglia di spaccare il mondo pazzesca,.,.
dicono tutti che con l asilo le cose cambiano...si, me lo avevano detto anche quando avevo smesso di alattare e quando avevo iniziato con lo svezzamente...ma non e' stato certo cosi'.
e poi mi hanno detto ...vedrai che a un anno poi si calma...sehhhh
io mi tappo le orecchie e quando vedroì' mio figlio che alle nove si infilera' nel letto, allora li' mi sa' che andro' a mettere la candelina in chiesa..ahahhaa che volete che vi dica.

buon inizio di settimana speriamo che sia di caldo e tanto sole, che qua ne abbiamo bisogno...bimbi compresi.





lunedì 3 giugno 2013

certo che ce la posso fare.

amoruccio a sempre avuto il vizietto di dirmi che secondo lui in certe cose io non riesco a farle..
per esempio nella cucina..e' molto spesso negativo, fa fatica a darmi una soddisfazione..per quanto riguarda la casa non sono super perfetta come lui e ammetto di essere a volte un tantino disordinata per i miei abiti ma e' il mio armadio e non il suo o quello di mio figlio, quindi io nel mio disordine ci sto anche bene perderei la concentrazione per trovare il mio abito perfetto al mattino, se fiosse tutto sistemato.
e quando quella volta all anno ci metto tutto l impegno del mondo, mi sento dire...ma ce la fai a mettere giuste le cose...?
come quando  prima che nascesse mio figlio a sempre avuto poca fiducia in me e mi ha sempre ripetuto piu' volte se ce la potessi fare...un bimbo ti cambia la vita...sei capace poi di cucinare pappe e ca,mbiare pannolini?..sarai in grado di svegliarti la notte dormigliona come sei tu..e popparlo durante le ore notturne?
alla fine ci sono riuscita...ed eccomi qui, una mamma non perfetta ma che quando ha dovuto stare sveglia durante la notte ci sono riuscita..e senza mai un lamento e senza nessun aiuto, si perche' a casa mia nessuno e mai venuto a lavarmi i panni o stirare i miei capi, mi sono sempre arrangiata.
ora che uno dei miei piu' grandi desideri, sarebbe quello di dare un fratellino se sara' sorellina al piccolo..
la voce ritorna...e mi viene a dire, sarai capace poi di tenerne due..guarda che poi in macchina ne devi mattere due nel seggiolino..O_o, guarda che poi la cena non e' piu' per tre ma devi farne per quattro i capi si moltiplicano..e via discorrendo.
ora io dico okei la paura che io con la testaccia che ho un po' di timore ci possa anche stare...ma un po' di fiducia, no?
sembra giusto poter dare un po' di soddisfazione a questa ragazza che se prima aveva il vizietto di comprarsi un capo a settiman,a ora se ne prende uno una volta al mese al prezzo di ventieuro in qualche bancarella, che se prima aveva il vizietto di dormire qualche ora in piu' ora non e' piu' concessa e che se prima anche se arrivavo tardi e mangiavamo a ore stra ore a me andava benissimo e ora sto attenta che sia pronto alle sette, quasi puntale..?
e che se fino a qualche anno fa la spesa amavo farla prima nel reparto detersivi e cosmetica, ora li faccio alla fine saltando ahime' la parte cosmetica..
in fondo nella vita si cambia e un po' di ammirazione e soddisfazione per me, deve esietere a casa mia.

questo per dire che mi faccio un mazzo che sia tutto perfetto ogni santo giorno, ma non ricevo le giuste attenzioni.
dato che io davvero ho dato un taglio netto alla mia vita passata e da quando convivo mi sono trasformata in una donna con le vere PAlle..

buon lunedi'.

lunedì 27 maggio 2013

se prima mi stava simpatica, ora non mi sta piu'..

dovete sapere che io ogni lunedi' puntuale alla stessa ora...vado in edicola.
la signora che la gestisce mi e' sempre stata simpatica, la sua aria sbarazzina anche se non piu' ventenne mi ha sempre portato a aquistare li', sempre con una parola di cortesia ho sempre trovato quel posto perfetto per le mie riviste.
ma da qualche mese le cose sono cambiate, quella signora tanto gentile si e' rilevata un po' antipatica da oggi.
quando vado ...ci porto anche mattia e un bimbo di due anni e mezzo si sa non e' che sta fermo anche lui vuole metterci la sua e quindi indica i giornalini che gli piacciono di piu' magari mi chiama perche' vuole prendere quello che gli interessa...e qui arriva il fattaccio. a quella signora non va giu...non appena il bimbo si avvicina a qualche giornalino si fionda li'..guarda bruscamente nella parte nostra e fissa l articolo per vedere se viene riposto al suo posto.
io mattia l ho ben educato su questa cosa non appena prende in mano qualcosa me lo fa vedere e io gli dico di no perche' non lo prendiamo, lui non fa una piega lo rimette al suo posto..quindi quella donna non capisco perche' resta li' ad aspettare minacciosamente.
l altra volta entro guardo nel reparto giochini e lei fa finta di niente mi passa da dietro e prende carta e penna come per farmi vedere che sta catalogando qualcosa...ma alla fine secondo me non lo fa..ci spia, per vedere se vogliamo intascarci qualcosa...mi e' successo un paio di volte.
e oggi altro fataccio...vado per pagarmi il bollo, mattia gira e rigira nel negozio..quando vede l album di figurine dei calciatori, lo prende me lo porta e mi dice...guarda mamma...goal.
lei lo osserva.....io continuo cn il pagamento del bollo mi prendo un giornale per me..e prima di uscire mi dice...
- ma il giornalino del calcio dov e'?? all inizio non avevo capito...poi mi giro e vedo mattia dietro di me che mi aspetta ...guardo nelle riviste dello sport e lo vedo li' dove mattia lo aveva preso...la guardo...e le dico, signora...guardi che sta a suo posto...a mio figlio ho insegnato che quando prende qualcosa poi la dve riporre...ho preso per mano il pupo e me ne sono uscita...

giuro mi e' passata la voglia di tornarci...eh si che io in quel posto ci sono sempre andata da anni e non ho mai messo male i suoi giornali, quando dovevo prendere nel reparto giochini qualcosa chiedevo sempre a lei..
e non mi puo' trattare come una ladra o quella che io o mio figlio, le vuole ditruggere il negozio..no, non ci sto nn sono quel tipo di persona... non lo accetto.
e' proprio cosi' che si perdono i clienti..