martedì 10 luglio 2012

il mio bullo e il mio pupo

questo qui sopra e' il mio bullo e vicino c'e' il mio pupo.
come promesso vi racconto un po' la storia del cagnolone piu' simpatico e rompi del mondo.
il bullo a dieci anni quando lo presi non sapevo a cosa andavo incontro pensavo fosse una passeggiata tenere un cane , pensavo bastasse dare tanto amore e tanto cibo..ma alla fine non fu cosi', la sua presenza in casa divento' quasi un ossessione ogni mio passo fu seguito dal suo in poco tempo era parte senza ombra di dubbio della mia famiglia.... il bullo era diventato la mia ombra.
quando andai a vivere con il mio amoruccio sapevo gia' che non potevo lasciarlo dai miei,  doveva venire cn me pr forza, non potevo... non potevano essere in grado in grado di gestirlo, aveva bisogno di me delle sue passeggiate urgenti aveva bisogno della mia presenza.
quando sono andata convivere cn il mio amoruccio il bullo  si e' subito adattato ,poi  quel appartamento un po' vecchiotto in affitto che avevamo gli piaceva, aveva una grande camera tutta per se un mini divano comodissimo dove alloggiare nell inverno freddo , d estate poi sostava sul suo pavimento fresco di marmo...e   poi era super coccolatissimo.
ma un bel giorno io e amoruccio cominciammo la nostra ricerca avevamo voiglia di comprarci casa beh casa e' un parolone, diciamo appartamentino carino il nostro..dopo tante ricerche abbiamo trovato quello che ci piaceva una bella mansarda con un bel terrazzo e sopratutto in una zona verde.
ma nel mentre che facevamo le carte per l acquisto la sua padroncina annina cominciava a sentirsi sempre piu' stanca le sue serate terminavano molto presto alle nove era gia' a letto il suo stomaco ribaltato...niente il bullo riceve la notizia....annina la sua padroncina e' incinta....tah thaaaah noooooooooo il bullo non era piuu' il primo. quella casa tanto sognata dal bullo vicino a tanto verde era diventata stretta annina cresceva a vista d occhio la sua pancia era una mongolfiera...da li' a poco la vera sorpresa..
l incontro ravvicinato cn mattia...ç_ç....uscita dall ospedale c'era il bullo ad attendere annina diventata mamma..il bullo ha iniziato a annusare qualsiasi parte del corpo del suo corpicino oramai sformato X_X..dove sei stata padroncina?? e chi e' costui??? cos e' questo arnese che si fionda nella mia macchina ( l arnese era il passeggino)...e questo?? che puzza da latte??
il bullo si avvicino' sempre di piu' a mattia...annina divento' bianca...la paura piu' grande era la gelosia.
passo' una settimana annina riprese la sua vita e le sue passeggiate il bullo e mattia cominciarono il loro percorso insieme ...il bullo prese conscienza che ormai non era piu' solo ma aveva qualcun altro a cui badare si accorse che c'era un altro padroncino pronto a amarlo quanto i loro vecchi padroncini...

mattia a un anno e mezzo il bullo dieci anni ...mattia da da mangiare al bullo ogni giorno cerca di prendere il suo guinzaglio lo chiama per nome e il bullo rispinde..
la famiglia si e'allargata perche' il bullo fa parte della mia famiglia...
e pensare che al mio cane fino a qualche anno fa non amava particolarmente i bambini..ora e' lui che quando mattia si sveglia va' li vicino al lettino e lo fa smettere di piangere..



9 commenti:

  1. che belli che sono e comunque i cani capiscono bene! Anche io temevo che il Cucciolone diventasse geloso della Ranocchia e invece non è successo. Già gli ultimi mesi di gravidanza, quando avevo la pancia grande, non mi si buttava più addosso per farmi le feste e quando ho portato dai miei la Ranocchia stessa cosa, come se sapesse che si trattava di qualcosa di delicato.. Ora appena mi distraggo un attimo cerca di leccarle i piedini o, meglio ancora, la testina.. che ridere! Del resto è cucciolo pure lui, non ha nemmeno due anni, sono felice al pensiero che cresceranno insieme :)

    RispondiElimina
  2. sarà anche merito tuo se ora hanno un cosi' bel rapporto,sei stata brava ! il bullo cmq assomiglia un po alla mia raja sai ! ciao !

    RispondiElimina
  3. Annina. non ho capito il discorso che hai fatto sul mio blog riguardo ai commenti, se puoi rispiegamelo perchè non so cosa c'è che non funziona!
    Comunque io ho 32 anni... ;)

    RispondiElimina
  4. Che belli!Sia il cane che Mattia:-)
    I cani sono davvero speciali!Anche io ne ho uno che è la mia ombra e so già che, in caso di un mio trasferimento, lui verrà con me perchè siamo davvero molto legati!Anche la cagnolina delle bimbe a cui faccio da babysitter le adora...appena piangono corre a vedere come stanno e cerca sempre di proteggerle:-)

    RispondiElimina
  5. i cani hanno una sensibilità particolare per i pupi! Più dei gatti secondo me!
    comunque... c'è un premio per te qui
    http://ma-la-notte-no.blogspot.it/2012/07/il-primo-non-si-scorda-mai.html

    RispondiElimina
  6. Belli che sono !
    Sai che anche Otto è diventato più socievole da quando c'è Sam , meno male !

    RispondiElimina
  7. Ciao io ho un figlio che si crede un cane ed un cane che si crede un uomano. I due vivono in simbiosi. Il cucciolo d'uomo, quello vero gli da il suo cibo, gli sale sopra, lo cerca come un fratello e l'altro si fa fare di tutto pur di stargli accanto. E' commovente vederli insieme. Io penso che il bello di questo rapporto i nostri figli lo porteranno sempre in termini di relazione affettiva e di ricchezza interiore e credo che il merito sia anche nostro. I tuoi due cuccioli sono meravigliosi.
    Raffaella

    RispondiElimina
  8. Ciao Anna, che dolce il tuo blog, e che dolci i tuoi due cuccioli!
    Il legame tra cani e bambini e' sempre speciale, ricordo ancora che a prima parola del mio cuginetto e' stata "Rocky", cioe' il nome del loro cagnolino!

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!