domenica 15 aprile 2012

domanda, a quando il prossimo bimbo?


se qualcuno sente la lady smith le puo' dire che non posso entrare nel suo blog che c'e' la password e io come faccio che non ce l ho..ç_ç aiutoo.
si lo so sono ferma...non ce la faccio ragazzi sono troppo indaffarata mi devo prendere assolutamente un pc mini portatile da tenerlo a casa in modo di scrivervi di piu' e pure ilk mio blog aggiornato..cosi' perdo tutti i contatti diciamocela in breve se non scrivi di frecuente e non partecipi il blog perde la hit..:)
comunque tornando a noi la visita fisiatrica del pupo e' andata bene mi hanno solo detto che deve portare delle scarpine super comode e non con le suole dure quindi ieri mi sono diretta e ho aquistato le nuove scarpe primaverili e un sandalino per l estate...tutto naturino.
di me stessa potrei paròare per ore come del fatto che avrrei voglia di staccare la spina e quindi ho in progetto di andare via per un week end nella casa di nonna del piccino, li' ci sono dei nostri amici che ci aspettano da mesi diciamo sempre che andiamo a trovarli e poi tra una cosa e l altra non andiamo mai vogliamo stare con loro una bella chiacchierata e del buon cibo sono cose che non fanno mai male e il pomeriggiodella domenica una bella passeggiata in famiglia tra le campagne .
tutto questo lo faremo a breve non appena il tempo si stabilizza un po'
e poi che altro dirvi....il piccolo sta diventando sempre piu' lesto in tutto quello che fa..giuro devo scappare di casa al mattino con lui non ci sto mi fa' troppo dannare mi apre i cassetti prende le pentole salda dal divano insomma un vero disastro in senso buono cosi' ogni scusa e' buona per stare fuori da quelle quattro mure.
se mi chiedono di fare un figlio ora direi di no mattia mi da troppo da fare non riuscirei a starci dietro a due bimbi dico la verita'..io che ce l ho dalla mattina alla sera senza iuto e' una vera impresa a fine giornata..arrivera' spero il momento di fare il secondo certo l unica cosa e' che non ho ventanni quindi insomma ci penso a queste cose...e poi penso anche di fermarmi a uno ma poi dico se non faccio il secondo poi un giorno me ne pentiro' e mattia non ha ne cugini ne fratelli...mah. che dilemma. insomma sono un po' cn tanti pundi di domanda...
insomma diciamocela tutta non ho piu' ventanni ne ho trentacinque anche se fisicamente ne dimostro venti...che faccio aspetto quanto per fare il secondo e poi riusciro' a starci dietro a due e se il secondo non mi dorme come questo e se ora non ho un attimo di pace con il secondo sara' piu' tranquillo...ho deciso comunque che se ne avessi un altro vorrei un altra volta un altro maschio..:) oh mamma ann'i' ti vuoi proprio rovinare..:)

29 commenti:

  1. ti lascio il link nuovo del blog: http://appuntidivitanuova.wordpress.com/
    l'altro l'ho chiuso per questo non riesci più ad entrare :)

    Per quanto riguarda un secondo pupo, immagino che senza aiuto sia dura ma son sempre stata dell'idea che forse se c'è meno differenza d'età fra loro è meno difficile sia per il fratellino maggiore (meno gelosia) che per te che sei ancora fresca della precedente avventura (orari, esperienze ecc ecc).. Magari potresti prendere in considerazione di pensarci quando Mattia inizierà con l'asilo almeno così sarai un po' più libera..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e propio questo il punto magari quando il bimbo avra' tre anni e io sono piu' tranquilla saro' pronta per far ripartire tutto da zero?? O_O cn notti in bianco e corse sfrenate? ç_ç

      ti ho ritrovata grazie per il link

      Elimina
  2. Senza aiuto è dura, durissima ma non impossibile però ti dico una cosa Anna... : come hai deto tu non hai 20 anni ma 35... più passa il tempo e più tu hai meno forze...e poi, ma non voglio spaventarti, ma solo dirti le cose come stanno in modo che tu valuti tutto.. ricordati che dopo i 35 anni più passa ll tempo e più la possibilità di aver eun figlio portatore di handicap aumenta.. per cui valuta anche questo. è vero.. un po' di relax ci vorrebbe e l'ideale sarebbe farlo quando il piccolo ha 3 anni ma... valuta tutto.. anche quello che ti ho detto.. ripeto non voglio spaventarti ma essendo un'insegnante di sostegno purtroppo ne vedo tanti di bambini nati con problemi solo perchè la mamma era in età avanzata.. ! Poi decidi tu.. metti sul piatto della bilancia tutto e valuta se i pro sono maggiori dei contro... e tira le somme! Tuo marito cosa dice in riguardo? perchè un figlio si fa sempre in due! ;)
    Concordo anche io con Ladyysmith sulla differenza d'età tra fratelli... meno c'è nè e meglio è per entrambi!!!!
    Anche io vorrei un secondo sai..? se tutto va bene, a luglio, iniziamo a cercarlo! ;)
    Un grosso abbraccio da me e.... Little_Star !!! [ capito????? ;) ]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dico la mia paura non e' quella scritta da te..ti dico la mia mente mi parla di farlo adesso ma il mio livello di stress e' troppo alto ora..

      Elimina
  3. io penso a quelli che hanno figli con un anno di differenza...sarà dura all'inizio ma ce la si fa dai....... anche io fossi in avanti con l'età non aspetterei...primo perchè diventa difficolto si,secondo per lo stesso motivo che dice una mammafortunata...e più ci pensi e più ti vengono mille paranoie....devi solo buttarti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono bravissime quelle che hanno un figlio cn poca differenza di eta...lo dico davvero.

      Elimina
  4. Io ho chiuso bottega ;) ma se ne volessi un' altro anch'io avrei la preferenza x il maschio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perche' ely pensavo il contrario...mmh

      Elimina
  5. Eh, è lo stesso dilemma che ho io...che forse ci penso da troppo tempo infatti ero partita in pole postion a 25 anni e ora ne ho 33...ma due maschi, almeno come idea, ANCHE NO: l'hai letto il mio post ;-D
    Però certo sono coetanei, con qualche anno di differenza potrebbe essere meglio o almeno spero!!!
    Cmq hai ancora un po' di tempo per pensarci, magari quando Mattia comincia l'asilo ;-**
    SkinnyGirl

    RispondiElimina
  6. dici che di tempo ne ho??mmh..:)

    RispondiElimina
  7. Io non ho figli e purtroppo probabilmnete non ne avrò mai. Ultimamente sto cominciando a rafforzare una convizione che aveva gia da tempo: fare figli molto giovani e con un po' di incoscienza non necessariamente è un gran male. più si aspetta e più si rischia di non realizzare questo desiderio. tu almeno un figlio ce l'hai, ma credo sia giusto non aspettare troppo sia per te che per un figlio...scusa se te lo dico, poi ovviamente i casi della tua vita li sai solo tu.

    RispondiElimina
  8. mmh e' per questo che mi salgono tanti dubbi..aspettare troppo per pentirsene.

    RispondiElimina
  9. dammi retta, tu puoi, fallo.

    RispondiElimina
  10. L'età è un limite fisiologico ma nn troppo. Avere 35 anni nn ti preclude l'idea di far passare questi mesi ancora e poi a settembre con calma pensarci. Non è male avere un figlio solo, ti concentri su di lui. Averne due è molto più stimolamte ma anche molto stancante. Come ogni cosa c'è il pro e contro. Io ho chiuso bottega ma se dovesse mai arrivare sarebbe un miracolo...
    bacio
    e nn ti preoccupare troppo...ora concentrati su mattia fino all'autunno e poi valuti, ettiti una data...e vedrai che molte cose si chiariranno
    bacio
    Samy

    RispondiElimina
  11. un fratellino ci vuole per forza, ma magari aspetta che mattia sia un pochino più grande cosi magari va alla materna e tu sei più tranquilla. comunque sisi ci vuole proprio, io vedo i miei he si adorano e son tanto felice di averli fatti vicini, giocano tanto e si fanno delle risate tra loro che è una cosa bellissima. un bacione, erika PS: ma non passi più da me<'??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se mi ricordassi il tuo link non ce l hopiu' lo perso tra i miei link preferiti e qui non mi esce i feed del tuo blog non so come mai...me lo mandi di nuovo? lo aggiungo tra i miei amici qui a parte.

      Elimina
  12. IL fratellino ci vuole...lascia che Mattia vada all'asilo e sei ancora "allenata" e un po' piu' libera!!Ma concordo se vuoi il secondo non aspettare troppo!!

    RispondiElimina
  13. Lo sai che per certi versi è più facile tenerne due che uno solo? Davvero eh, non scherzo. Passa da me che ti ho assegnato un premio :-)

    RispondiElimina
  14. Ciao arrivo dal blog di Eu. E trovo un tema sul quale mi sento un po' chiamata in causa. Io ho tre bimbi. Con il primo avevo 36 anni e tra loro ci sono 16 mesi tra il primo e la seconda e 18 mesi tra le ultime due. La fatica è immensa (e non solo per la mia età), ma la fatica più grande l'ho fatta con il primo. Essendo vicini di età hanno sempre condiviso tutto. Alla secondogenita per calmarsi bastava che la sedessi vicino al fratello che giocava. Fra tutti loro c'è una grande complicità (e anche gelosia ;D!). Io non ho aiuti (salvo la babysitter quando sono al lavoro), perché viviamo lontano da tutti i nostri parenti, ma rifarei la scelta che ho fatto senza pensarci due volte. E poi come dico sempre: per i traumi dei miei figli vedremo quando saranno cresciuti ;D!
    La solita prolissa...

    RispondiElimina
  15. ciao eccolo: stress.iobloggo.com bacioni, erika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ho aggiunto tra i miei amici ...mi sto scervellando per la password...ò-ò help

      Elimina
  16. ciao, ti capisco perfettamente.
    io ho aspettato 7 anni per fare il secondo.
    E c'è da dire che ho risentito dei 7 anni (miei) in più... perciò ti dico, se è ovviamente più facile avere il secondo quando il primo è già abbastanza autonomo, metti in conto che sarai più "vecchierella" e quindi più stanca, meno paziente....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Annina, come stai? e il piccolo? sono passata per un saluto!

      Elimina
  17. Ciao Annina, ti dico anche la mia esperienza....Ho avuto la grande quando avevo 36 anni e a 38 il secondo. Quando sono rimasta incinta mia figlia aveva 15 mesi!!! Io e mio marito sapevamo bene che non ci sarebbero stati cuginetti di sorta, dato che abitano tutti lontano, ed abbiamo assolutamente deciso che non volevamo rimanesse figlia unica. Nemmeno io ho avuto aiuto....e fai conto che miei figli sono nati entrambi allo scadere della 33° quindi con ricovero in clinica pediatrica per entrambi. E' stato un grosso sacrificio, non lo nego, ma voluto. Abbiamo pensato che sarebbe stato ripagato in seguito, e infatti è così, e ora che hanno 7 e 5 anni si sta davvero bene!
    Fai un altro pupo...io ti giuro che non te ne pentirai mai!
    ciaus

    RispondiElimina
  18. bello ritrovarti e leggerti

    RispondiElimina
  19. ciao. ho letto il tuo commento al mio post. hai sempre i dubbi?

    RispondiElimina
  20. Scusami, ma che dovrei dire io che quando è nato mio figlio ne avevo 39?

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!