domenica 11 marzo 2012

quando si dice :i l tempo e' troppo poco.


vorre avere un po' di tempo per me un po' di tempo per fare le mie cose non essere sempre tutta di corsa ...arriva sera e mi siedo sul divano distrutta non he nemmeno il tempo di raccontare al mio amoruccio la mnia giornata .
amo mio figlio lo amo con tutto il cuore sapevo che la vita sarebbe cambiata da quando la sua nascita...ma ogni tanto ho voglia di staccare..non so se questo sia normale non lo so proprio forse e' il fatto che e' con me 24 ore al giorno e a parte un minimo aiuto da parte di mia madre non ne ho...portarlo al lavoro e' stressante perche' non riesco a dare 100 quando vorrei fare. se avessi la possibilita' al mattino lo porterei al nido giuro e potrei almeno dedicarmi al lavoro tranquilla invece purtroppo cn i tempi che corrono non lo posso fare...
potrei ringraziare dio che mi da la possibilita di rimanere cn mio figlio tutto il giorno..e' vero. ma avolte un po' di tempo per le mie cose mi vuole almeno al lavoro...per ora aspetto solo settembre dell anno prossimo quando mattia andra' alla scuola materna e li' potra imparare giocare con altri bimbi...
a volte ho paura di non dare le giuste regole, mentre stavamo passeggiano l altro giorno con la mia amica parlavamo del mio poco tempo raccontavo che nemmeno la sera quando mangio sto seduta a tavola mattia non e' il classico bimbo che rimane in un angolo a giocare e ora come ora non mangiando da solo devo dargli la sua pappa prima del mio pasto e il piccolo non ci vuole stare seduto per un tot di tempo vuole scendere..e' stata un po' a bocca aperta ha detto che alcuni bimbi che lei conosce se ne stanno buoni o per terra a giocare da soli o nel seggiolone...alla fine mi e' rimasto il punto di domanda..lo sto educando giusto...?
sto facendo la perfezione per lui?? chiedere del tempo per me del tempo e' normale...?

sono un po' cosi'..

21 commenti:

  1. Ehi ma allora c'è veramente qualcosa nell'aria, oltre al post che ho scritto io proprio ieri ne ho già letti molti altri che parlano dello stesso argomento...Decisamente la primavera a noi mamme sta facendo brutti scherzi, ne sono convinta!!! Forza che ce la facciamo...

    RispondiElimina
  2. davvero...? vengo a leggerti subito cara.

    RispondiElimina
  3. io Anna ti consiglerei di diffidare dalle mamme che raccontano di figli perfetti.. soprattutto i nostri sono nell'età in cui solo se dormono stanno buoni! non si può pretendere che un bambino resti seduto, composto al suo posto per chissà quanto tempo.. richiede attenzioni e presenza continuamente e poco importa se stiamo mangiando, cucinando, sistemando.. quando sono svegli il tempo è esclusivamente per loro. Mi dispiace che tu non abbia neanche un po' di tempo per te.. neanche io ne ho ma il fatto di lavorare con lui al nido già fa staccare un pochino.. certo che se questi nidi fossero un po' meno costosi di quello che sono una famiglia non dovrebbe svenarsi e magari farebbe dei bambini con un po' più facilità.. tieni duro e cerca se puoi di farti aiutare ancora di più.. suoceri, fratelli, cognati.. a volte un'ora vale più di mille spa!!!!

    RispondiElimina
  4. grazie elena..in effetti penso anche io che di figli perfetti non esistono e ho pure detto questo discorso alla mia amica mi e' stato risposto che dovrei dargli delle regole forse...e qui sono caduta in burrone...

    RispondiElimina
  5. mammamia.. io già non ho tempo ora che siamo in due... Figuriamoci quando saremo in 3.. mi viene male. Per fortuna ho sia i miei genitori che i miei suoceri abbastanza vicini. Sui miei non faccio molto affidamento visti i loro continui viaggi ma credo che suocera non veda l'ora di offrirsi volontaria (cosa che per altro mi spaventa un po')!!

    RispondiElimina
  6. tranquilla , è normale...i nostri pasti non durano MAI più di un quarto d'ora...i primi mesi siammo arrivati ai 5 minuti scarsi..
    è così.
    è normale
    regole o non regole.
    il tempo per te cerca di ritagliartelo. un bagno caldo alla sera, mezz'ora al telefono con un amica...una passeggiata di 15 minuti mentre Mattia sta con il papà...
    è difficile, ne sento anche io la mancanza.
    ma siamo ripagate bene dai loro traguardi e dal loro amore, vero?♥

    RispondiElimina
  7. La perfezione nonesiste e non esiste una regola valida x tutti i bambini e le loro mamme, stai serena ;) xò sono sincera io non riuscirei a lavorare con il bimbo con me tutto il dì.

    RispondiElimina
  8. ciao...io penso sia normale desiderare avere del tempo tutto per se stessi...dove mettere da parte un pò i pensieri...non sentirti in colpa per questo...e non sedersi a tavola per mangiare con un bambino piccolo non è sempre possibile...è tutto normale...
    un abbraccio
    lella

    RispondiElimina
  9. Ero nella tua stessa situazione, sia a livello personale che a livello di carattere del pupo.

    Sono tornata a lavorare, con orario full time ch peròl mi permette di vedere Ale abbastanza presto al pomeriggio. E l'ho mandato al nido, è un sacrificio ma io sono rinata. E siamo tutti più sereni...

    RispondiElimina
  10. Io non sono mamma ma sono zia ed ho visto crescere tanti bambini. Premetto che bambini buoni o cattivi non ce ne sono, esistono bambini più o meno viziati. Se tu dedichi tutto il tempo disponibile a Mattia, lui ne vorrà per se sempre di più.
    Direi che è nomalissimo che tu senta il desiderio di avere un piccolo spazio tutto per te, e se riesci a ritagliarlo starai meglio ed a Mattia non toglierai nulla, te l'assicuro.
    Mettiti tranquilla e piano piano stabilisci delle regole anche per il nostro ometto che, ne sono certa, si adeguerà alla grande.
    Ciao supermamma, un bacio al piccolo ed un abbraccio a te.

    RispondiElimina
  11. Ciao,
    non ho letto i precedenti commenti ma guarda... le mamme perfette coi figli perfetti che sono belli-buoni-bravi e loro sono pazienti-amorevoli-sante sono TUTTE BALLE.
    Tuo figlio non sta li buono buono a giocare per terra?
    Ringrazia la Dea di averti dato un figliolo vivace e intraprendente invece che quelle povere bamboline che dove le metti stanno e non muovono un passo da soli manco se li spingi a forza.

    Senti la mancanza di tempo per te stessa?
    Ringrazia la Dea che ti ha dato il carattare e la volontà necessarie per non annullarti in tuo figli ma di rimanere donna, oltre che mamma.

    Vedi?
    basta ribaltare il punto di vista :)

    Stai tranquilla:)
    A.

    RispondiElimina
  12. Ogni bambino ha il suo carattere. Ci sono quelli che stanno seduti buoni buoni a tavola e altri no, ci sono quelli che giocano anche da soli e altri no. Secondo la mia esperienza, vedo bambini simili ai miei in giro... Invece qualche mamma perfettina, tende a sparare qualche balla. E comunque anch'io vorrei staccare ogni tanto. Non ci vedo nulla di male

    RispondiElimina
  13. Uh... Annina... mi sono scordata di risponderti alla mail (me ne sono ricordata soltanto adesso!!!)... No io non ce la posso fare sono troppo out in questo periodo... troppo troppo... Comunque più piccola l'immagine viene maluccia, ma se proprio insisiti io te la metto...

    RispondiElimina
  14. chiama le Tate della tv (aggratis)lasciagli Mattia e tu prenditi un po' di tempo,e vediamo se quando torni un paio d'ore/un pomeriggio ti bastano,trovi il "MIRACOLO"?!!?!?!!!
    No scherzo!!!
    Apparte tutto,diffida sempre da chi ti racconta che ha figli "perfetti",ognuno c'ha le sue,chi non mangia seduto composto,chi non dorme nel suo lettino,chi mangia solo se gioca,chi mangia poco e spesso...tranquilla!!!Per ilo tempo lo sento dire a tante..ma un sabato col papa' lo puoi lasciare!?!?

    RispondiElimina
  15. Tieniti del tempo anche per te..
    riservati per te e tuo marito una sera lasciandolo a tua mamma o a qualcuno fidato, farà bene ad entrambi, e non avere dubbi se lo allevi bene o no.
    fare il genitore è sempre stato un mestiere difficile, e lo sarà sempre.
    Amalo, insegnagli le cose giuste.....quanto hanno insegnato a te i tuoi genitori, tu sei una brava ragazza e tuo figlio diventerà un bravo ragazzo.
    Un abbraccio cara ragazza...e stai serena...avere dubbi è normale
    ciaooo Magda

    RispondiElimina
  16. Tutte le domande che ti poni dimostrano che sei un'ottima madre. Però davvero Anna dovresti cercare del tempo per te stessa, per il suo ed il tuo bene.

    RispondiElimina
  17. cara, come ti hanno già suggerito il tempo per te è sacrosanto. per riuscire ad essere anche una brava mamma. fai lo sforzo di pensare a chi ti può stare vicino e sopratutto pensa a quello che ti piacerebbe fare con il tuo tempo. i mariti possono essere di grande aiuto se li ingaggiamo e li istruiamo per benino. hai vicina la famiglia?coraggio!

    RispondiElimina
  18. p.s. non ce li hai i caratteri di controllo, tranquilla!

    RispondiElimina
  19. Ciao, ho scoperto adesso il tuo blog e ora me lo leggo nella mia pausa caffè!

    RispondiElimina
  20. Volere del tempo per te? certo che è normale anzi normalissimo...quando puoi una volta ogni tanto fallo, dammi retta.
    :-*

    RispondiElimina
  21. E più che normale, siamo esseri umani, non macchine.
    Mi sono soffermata 5 minuti (anch'io spesso di corsa)
    nel tuo spazio per assaporare briciole cariche di umanità-grazie-

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!