giovedì 9 settembre 2010

dai che ce la fai...


amoreripercorro il mio passato e in un battileno escono dalla mia testa tutti i ricordi poco piacevoli e che io con la forza sono riuscita a superare. e ora che aspetto questo bellissimo principino mi accorgo che dovro' avere tanta tanta forza ancora...si perche' se la maggiorparte delle mie amiche hanno la madre suocera cognata e chi ne vuole ne metta.
io e il mio compagno ci troviamo da soli ad affrontare questo futuro cn un mutuo in arrivo e un bimbo piccolo.
non voglio cadere nella trappola di chi si lamenta sempre...anzi se devo ammetterlo non lo mai fatto ne di fronte alle mie amiche ne con le persone che conosco da poco.
il lamentarmi non e' nelle mie prime qualita'.
io mi sono sempre sudata tutte le cose che ho acquistato dalla cucina alle piccole stupidaggini.
e poi che dire ...c'e' chi ha la fortuna di avere i nonni vicini io purtroppo non ho nessuno che mi tiene il bambino e lo dovro' portare la nido non che mi pesa anche perche' li' stara' bene...imparano i primi passi ...diciamo che il nido e' un ottimo pre asilo materna...e io lo consiglio
diciamo che se avessi un stipendio piu' generoso sarei piu' felice potrei essere piu' serena...e' da un anno che non mi prendo niente pe rme stessa ...e' bello fare i sacrifici per il futuro..ma non e' bello far passare i giorni senza togliersi  quella voglia magari di un paio di stivali visti in una vetrina, oppure di quella borsa che ti piace tanto e che la vedi appiccicata alla ragazza che passa davanti a casa tua.

alla fine di tutto...mi sto lamentando e questo non e'  giusto e dico ....se le altre persone si possono permettere il lusso di una casa con una camera in piu' magari con un giardinetto ...oppure lo stivale all ultimo grido oppure i soldi per l acquisto di un abitino firmato al piccolino oppure il passeggino super bello ...bhe io mi ritengo fortunata lo stesso  almeno le cose me le sono guadagnate con il mio stesso sudore e senza l aiuto del nessuno....alla faccia degli altri.






50 commenti:

  1. anch'io la penso come te, cioé che sia bello sapere che quello che è tuo è tuo e basta, e non devi dire grazie a nessuno.. però a volte (nel mio caso) ti fa innervosire un po' chi ha la fortuna di avere genitori alle spalle che possono aiutarti e non capisce la fortuna che ha, visto che fa in tempo a chiederti come mai tu (cioé io!) il mutuo non lo apri o che si lamenta che i soldi non ci sono.. uff 

    RispondiElimina
  2. Non ti spaventare o preoccupare..la cosa piu' bella e' che avete tanto tanto amore..un abbraccione anche al pancione :-)ti auguro tutta la felicita' di questo mondo

    RispondiElimina
  3. hai ragione. chi meglio di me ti può capire? sempre sudore e mai aiuti, mai qualcosa di marca o di sfizioso... la gente non potrà mai capire se non lo vive. pensa che proprio ieri sono andata a vendermi l'oro che avevo al negozio, x cercare di recimolare qualcosa x la casa... e ho detto tutto.

    RispondiElimina
  4. Io sono sicura che tu ce la farai alla grande Annina, perchè hai una immensa fortuna: la salute, l'intelligenza, un uomo che ti ama, ed il frutto del tuo amore in arrivo.Non serve altro credimi per essere felici, tutto il resto è superfluo, e quando il superfluo te lo potrai permettere, vedrai che non ti farà nè caldo nè freddo averlo, perchè capirai che non serve per accrescere la  tua felicità.I miei auguri più sinceri. Ciao.

    RispondiElimina
  5. allora, intanto, vedrai che al nido starà benissimo! io sono sempre stata pro-nido piuttosto che pro-nonni, e non "forzatamente", perchè i nonni di Matteo sia materni che paterni, sono lontani, ma perchè penso che per un bimbo sia meglio o stare con la mamma, o stare con altri bimbi. per il mutuo e il bimbo, noi siamo nella stessa situazione, anzi peggio: un mutuo in italia, un affitto in francia, un bimbo di 2 anni ed uno in arrivo. certo, lavorando a montecarlo guadagnamo bene, però ovvaimente non possiamo buttare via soldi senza pensarci. insomma, piano piano si fa tutto, senza ansie inutili che servono solo a confonderti la mente e sempre col sorriso ottimistico sulle labbra. perchè magari mattia non avrà le scarpette firmate o il maglioncino all'ultima moda... ma pensi che a lui interessi più quello, o di avere tutto l'amore e tutte le attenzioni dei suoi genitori? e queste cose, stai pur certa, coi soldi non si comprano! un bacione grande! erika

    RispondiElimina
  6. Annina mia devi essere fiera di te, perchè stai per fare la cosa più importante della vita, stai per regalare una famiglia al tuo bimbo, stai per donargli tanto amore, ed è questa la cosa che conta di più.I soldi sono importanti, non mi va di fare l'ipocrita dicendo che non contano niente, ma non vengono certo prima di tante belle cose che tu hai già.Te lo ripeto sii sempre fiera e orgogliosa di quello che stai facendo e cammina a testa alta!Un abbraccissimo tesorina e anche a te pisellino ;-)))))))

    RispondiElimina
  7. da soli è dura..hai ragione..ma è ugualmente una grande gioia..forza e coraggio

    RispondiElimina
  8. Carissima Anna, ti capisco perfettamente perchè anch'io e la Torretta abbiamo dovuto affrontare anni di veri sacrifici economici da cui solo ora stiamo venendo fuori faticosamente... il contemporaneo acquisto della casa con accensione di un mutuo che è subito schizzato alle stelle e arrivo di Viola oltre al fatto che io avevo ancora da finire di pagare le rate per l'associazione allo Studio ci hanno costretto a passare notti in bianco e a vivere con il contagocce nel portafoglio.Però che soddisfazione farcela, che gioia vedere il raggiungimento di tanti traguardi e ancora che bello poter mandare Viola al nido (se il nido è serio i bambini ne guadagnano tantissimo sotto tutti i punti di vista, in primis quello della socializzazione) nonostante mia mamma ce l'avrebbe tenuta.E' dura, a volte durissima ma se vi amate, fate le cose insieme, riuscirete a superare ogni difficoltà e alla fine le soddisfazioni saranno ancora maggiori!Augurissimi!

    RispondiElimina
  9. La soddisfazione che si prova nel venir fuori dalle situazioni difficili con le sole proprie forze, ripaga ampiamente dei sacrifici fatti.Ti assicuro che è così, per esperienza personale.Tempo fa non avevo neppure di che mangiare (sul serio, non è un eufemismo), ma con tanti sacrifici e tanta forza, ne sono venuto fuori.Ora ne sorrido e sono felice di avercela fatta.Ricorda che ero solo, nemmeno una compagna con cui parlare!!! Sono sicuro che tu e il tuo compagno, ce la farete alla grande e vostro figlio crescerà sereno e amato come pochi.Un abbraccio amica mia, di solidarietà e di comprensione. 

    RispondiElimina
  10. non temere tesoro... ce la farai... crescerai il tuo bimbo dignitosamente e con tutto l'amore che hai dentro...purtroppo le difficoltà economiche ci sono... ma supererete anche queste...gli stivali, le borse... che bellezza... anch'io le guardo da lontanto... ma si va avanti lo stesso... magari un giorno...

    RispondiElimina
  11. Anna, tanto di cappello, succede di sfogarsi, il tuo è uno sfogo non un lamento.........Si devono fare i passi mano a mano e ti capisco quando dici che non hai i nonni o i genitori che ti possono aiutare tendendoti il principino quando nasce e quando magari avrete voglia di uscire a mangiarvi una pizza...........ma giorno dopo giorno vedrai che riuscirai a comperarti anche gli stivali e se non lo puoi fare ora lo farai quando puoi, le rinuncie anche se è dura da dire, dobbiamo farle  in special modo noi persone che abbiamo più debiti che entrate........Ma siamo più forti di tanti altri che hanno il motoscafo o la villa sul mare perchè loro non debbono rinunciare a nulla quindi alla prima difficoltà cadono come foglie...............Ti sono vicina vicina e ti stimo molto............un abbraccio anche al piccolo principino che ora dormirà nel tuo pancino......one........ciao!!!

    RispondiElimina
  12. Dire che è dura non è un lamento è verità.E ognuno ha le sue...verità.Non hai che di essere orgogliona di tutto il cammino fatto, sudando fatica.E poi adesso noi Zie :) attendiamo con tu il lieto evento.Un bacio e Wow anche a tu.

    RispondiElimina
  13. Ciao amica, io penso che devi esser contenta di ciò che hai, Vedrai che arriva anche il momento in cui ti toglierai qualche piccolo desiderio. Avere una famiglia è un dono immenso, guarda a ciò che hai di bello e non guardare a chi ha di più... non invidiare nessuno, perchè spesso ciò che si vede al di fuori non corrisponde sempre a una vita serena.Per quanto riguarda il tuo bimbo, conosco alcune amiche che portano i loro bimbi al nido anche se hanno i genitori disponibili. Devo dire che i bimbi sono sereni, molto maturi, spigliati, e sanno mangiare e vestirsi da soli molto prima di quelli che stanno con la mamma o sono viziatissimi dai nonni. Smacketti ^_^

    RispondiElimina
  14. Ti capisco benissimo, ma sono anche sicura che ce la farai perché sei una persona in gamba che sa lottare e vincere e anche se a volte sarà difficile, sapere di avere accanto chi ci ama è già un grande aiuto per superare ogni ostacolo. Auguri sinceri!

    RispondiElimina
  15. E' giusto non lamentarsi, ma io credo anche che sia giusto non accontentarsi.Anch'io mi ritengo molto fortunata per quello che ho, fortunatissima, nonostante anch'io abbia un mutuo da pagare e non possa togliermi qualche sfizio qua e là. Non ho la fortuna di avere genitori o suoceri facoltosi, ma mio marito ed io ci siamo creati come voi tutto dal nulla. Ma io non mi accontento: so che già sono fortunata e so che posso avere ancora di più se mi impegno!E sono certa che anche tu infondo la pensi come me.

    RispondiElimina
  16. Penso che sia normale pensare anche ai soldi...cavoli!!Ci stavo pensando anche io che cominciamo con l'affitto (e vogliono pagati 3 mesi alla volta)..figurati se non ci pensi anche tu che aspetti un figlio!E fai bene, devi essere orgogliosa di te, di voi..e di tutto quello che vi siete guadagnati!Un abbracione!!Ps. a volte ci sono persone che preferiscono puntare su altro, sull'aspetto esteriore (da qui cose firmate e co), e poi si ritrovano a fare la fame (letteralmente parlando) perchè non hanno soldi..

    RispondiElimina
  17. Dico sempre che non bisogna vedere solo chi sta peggio al fine di accontentarsi della situazione che si sta vivendo, ma... non bisogna vedere nemmeno soltanto chi sta meglio C'è gente cara Anna che il mutuo se lo può scordare ed è già tanto se riesce a vivere in un affitto da quattro soldi. Con questo non voglio dire "sta zitta e accontentati": se potete fare qualcosa per migliorare la situazione, fatelo sicuramente. Se altresì non potete... allora davvero meglio godere di cio' che già avete... che non è poco! Anzi! In quanto agli abiti, so che molti storceranno il naso, ma oggi trovi tanti capi e scarpe a buon prezzo quasi identiche a quelle di marca. A volte sfido chiunque a distinguerli.Ricordo che una volta comprai una giacca double-face in una nota catena di supermercati tedesca a basso prezzo Arrivando in ufficio incontrai una collega di quelle tutte firmate dalla testa ai piedi; guardandomi esclamò con un bel sorriso "Oh! Ma che bella giacca! Complimenti, un ottimo acquisto!". Io le risposi (sapendo la risposta che avrei ottenuto ) "Davvero? Pensa che l'ho comprato alla xxxx!". E lei, cambiando improvvisamente espressione, "Cosa?? Ma come fai a comprare quella robaccia?!?"

    RispondiElimina
  18. io mi guardo sempre indietro, allora sorrido e son contento di quello che ho...i soldi...ma cosa fanno i soldi se la nostra vita non è felice, serena, senza amore??

    RispondiElimina
  19. Bisogna sempre essere soddisfatti e accontentarsi di quello che si ha e che un si è guadagnato onestamente. Tutto ciò Ti fa onore mammina...

    RispondiElimina
  20. Cara Anninasfogarsi fa bene, non lo devi considerare un lamento questo tuo scritto.All'inizio senza l'aiuto di nessuno ti sembrerà difficile ma, bisogna dare tempo al tempo e piano piano ti incriccherai, da sola, con l'aiuto del tuo uomo quando rientrerà dal lavoro.E' comodo avere la mamma / suovera vicini ma, guarda il rovescio della medaglia..... a volte diventano invadenti, in buona fede, perchè i genitori solitamente agisco solo per amore e sbagliano senza volerlo.Tutto il resto, la bella carrozzina, i vestitini griffati ma cosa sono....sciocchezze.Conosco persone, senza problemi di denaro, che accettano di buon grado tutto l'occorrente per il neonato, dalla carrozzina ai vestitini, si tratta di riciclare e non essere poveracci.Quindi Anna avanti con positività, ogni cosa a suo tempo avverrà nel migliore dei modi.Ti lascio una abbraccioMarj

    RispondiElimina
  21. Sai Anna,possedere tutto ciò che si desidera è stupido, l'esser materiali è essere superficili, l'essenziale è quel che conta e che non riusciamo a volte ad accontentarci. Vedi quanto benessere quanta competizione c'è in giro, quanta gente che ha i genitori vicini, la macchina all'ultimo grido, gli stivali e i zatteroni di firma e non se ne rende conto di essere fortunata.....Rinunciare significa diventare forti, e se non si è forti il mondo ci mangia..........ed in più sono rinunciando a delle cose si cresce e si ama tanto! Non è allietante sentire questo ma secondo me è la pura verità per esperienza personale..........un bacione e buon fine settimana, bel pancione....

    RispondiElimina
  22. Cara amica, aggiungerei una cosa importante: tu aspetti una craturina che presto allieterà la vostra vita - molti non hanno nemmeno questo dono dalla vita. Purtroppo ciò che la vita ci riserva è imprevedibile. Le condizioni che tu descrivi sono ormai comuni a molte persone.Ti abbraccio fortissimo, in te vive una grande forza alimentata dall'amore: ciò che tu porti in grembo e il tuo uomo.con l'augurio di tantissima felicità per te

    RispondiElimina
  23. ti capisco benissimo...pco aiuto esterno per una situazione difficile a casa e per mie remore...soldi..beh....viviamo discretamente ma metto da parte taaaaante di quelle voglie che poi si sommano e un po di insoddisfazione la creano.La spesa del nido si farà sentire e si dovrà economizzare ancora di più...e dire che è parecchio che non si esce a cena, per un cinema o altro... la mia ricchezza è la famiglia che ho creato..sai come si dice, 2 cuori e una capanna....anzi..3!!!!

    RispondiElimina
  24. Buon week end ciccia bella!!! E tu fai il bravo lì dentro eh mi raccomando! ;-)

    RispondiElimina
  25. Carissima Annaquello che hai scritto è uno sfogo, ma potresti mettere qualcosa per farti delle donazioni?Io non so come si faccia cmq mi èp venuto in mente questo.Un bacio da Sabrina.

    RispondiElimina
  26. Ti abbraccio forte....fortissimo sapendo quel che provi. Un bacio.

    RispondiElimina
  27. già..come ti capisco..un figlio arrivato da poco..una casa da costruire perchè ormai abbiamo comprato il terreno(con un prestito) ..mutuo sicuramente non riusciremo nemmeno ad aprirlo..io ho perso il lavoro..mio marito è in cassa integrazione e lo stipendio non arriva..siamo un bel pò incasinati!una carezza al pancino

    RispondiElimina
  28. Non e' fortunato chi riesce a comprare cio' che vuole ma chi come te sta' per mettere al mondo una creatura desiderata...pensa che ho dei colleghi che non riescono ad avere figli e sono infelici anche se hanno tutto...guardare il tuo bambino ti ripaghera' di tutti i sacrifici fatti credimi...tanti auguri cara di tutto cuore

    RispondiElimina
  29. bè... ci sono momenti in cui è davvero difficile non scoraggiarsi, perchè guardi il conto, il portafogli e ti chiedi come farai a dare un pasto bilanciato a tuo figlio...E solo coloro a cui è accaduto possono capire come ci si sente.Però è anche vero che la provvidenza esiste e che se si è adattabili si risolvono molti problemi.Il principe è stato scarrozzato su un passeggino usato che mia madre ha rivestito a nuovo con un taglio di jeans che aveva in casa. Un pezzo unico e molto bello :-)Nella mia famiglia, ma anche con qualche amica, c'è tutto un giro di vestitini, magliette, pantaloni... abbiamo tirato su i figli così, come siamo state cresciute anche noi. Ed in fondo mi è capitato spesso di non vedere l'ora che quell'abitino non andasse più a mia sorella o mia cugina, per poterlo mettere io.Si trovano oggetti usati per bimbi piccoli a modici prezzi. Con una bella riverniciata un lettino diventa una meraviglia.Pensaci.Era tanto che non passavo qui ... bello saperti incinta... mi piace sempre sapere che c'è ancora chi ha questa fiducia e questo amore....E goditi la gravidanza, è un periodo meraviglioso :-)

    RispondiElimina
  30. Piu' ti leggo e piu' penso che tu sia davvero una bella persona.  Ci sono passata..anzi ci sto passando.  Mi rendo conto che sarebbe tutto piu' facile con stipendi piu' alti , senza un mutuo e con nonni pronti a dare una mano , ma la mia realta' come la tua non è cosi'.  Si fanno sacrifici che sono ampiamente ripagati dal sorriso del  cucciolo ... a vokte è difficile , tanto , ma in un attimo tutto diventa meraviglioso.  Ti abbraccio .

    RispondiElimina
  31. certo che ce la si fa ad andare avanti..in quei momenti tutto sembra come scalare la montagna piu difficile..ma poi su quelle pietre ti ritrovi e ti rendi conto di quanto facciano solo bene ai tuoi piedi..e quindi..ti vien voglia di correrci sopra...son felice x la tua vita mia cara..come stai?ed il pancione?scusa la mia assenza..un Mio Pensiero ed un Abbraccio in questa Domenica Tornata Calda-Runa-

    RispondiElimina
  32. Brava! Il lamento può servire come sfogo ma ti aiuta solo per poco.Perchè poi bisogna rimboccarsi le maniche e far qualcosa per andare avanti.Tu ne hai la forza ed è una gran bella cosa.Davvero.Sono sicura che il tuo futuro sarà ricco di serenità,perchè lo stai costruendo su basi solide.Un grande abbraccio

    RispondiElimina
  33. Ciao Anna, sai sono andata sul tuo profilo per vedere se per caso avevi messo la tua età..........Mi piacerebbe saperlo, curiosa perchè sei tanto matura e forte, hai la testa di una persona adulta ma credo che tu non abbia più di 30 anni......?! La mia curiosità sulla tua età e pura curiosità ed interesse per un amica, scusa il gioco di parole, mandamela anche in privato se non vuoi che sia pubblica, sempre se non ti dà fastidio in nessun modo..........Sono strana......?! No Anna, sono sempre curiosa e riflessina ma non pettegola o altre cose come avere secondi fini nel fare le cose.............Ho riletto con piacere le tue parole e dico che quando c'è Amore, nulla ti dà peso insostenibile. Una buona organizzazione quotidiana e responsabilità nel gestire i soldi e tutto và avanti bene............Ti adoro, non lo dico mai o se lo dico è rara la cosa............Buona domenica............

    RispondiElimina
  34. Prova, scusami Anna ma non riesco mai ad allegare delle immagini, spero mi vada bene, ciao!

    RispondiElimina
  35. A parte i grandi della finanza, credo che un po' tutti passiamo dei momenti così, in cui sentiamo insofferenza per i piccoli ma quotidiani "sacrifici", per le piccole, quotidiane rinunce. Però è una soddisfazione indicibile guardare quello che si ha e poter dire: è mio, me lo sono conquistato io.Un bacione :)            

    RispondiElimina
  36. Le cose più belle son quelle conquistate con la fatica e sacrifici, poi io penso che il tuo bimbo è il dono più bello del mondo. Certo i soldi fanno stare più tranquilli, ma dove c'è serenità e amore c'è tutto.Un abbraccio:)

    RispondiElimina
  37. La vita è un percorso pieno di sacrifici...ma i doni belli ne alleggeriscono il pesoSereno inizio di settimana Dolce

    RispondiElimina
  38. Bel post, ma qui per quando arriverà il principino sarà bene che smetta di nevicare, ché non gli fa bene il freddo, povera creatura...

    RispondiElimina
  39. quanti commenti!!! Scusami, sono un po' assente, anche se avevo letto il tuo post e non ti avevo risposto. Perchè mi sembra che ne avessimo già parlato. Non c'è niente che ti ripaghi come la soddisfazione di aver fatto tutto da soli e non dover ringraziare nessuno.Un bacio a te e al piccolino

    RispondiElimina
  40. Tesoro, sarai una mamma stupenda e il tuo bimbo sarà orgoglioso di te ... chisseneimporta degli abiti firmati! Hai un cucciolino tutto per te!!!! Un bacione grandeEleps: fai domanda al nido il prima possibile ( anzi informati gia ), altrimenti non ti trovano posto.

    RispondiElimina
  41. Immagino che sia dura però hai il tuo compagno vicino e sono sicura che ce la farete Io non so ancora il sesso del mio Bimbo e spero che queste 8 settimane volino in fretta perchè io e mio marito siamo ansiosi di saperlo.Comunque io credo che riuscire a fare tutto da soli abbia un sapore differente che dall'essere aiutata in tutto e per tutto.Io dovrò tenere a bada i miei genitori che avranno anche il mio nipotino da curare, vorrei farcela da sola, anzi da soli senza dover sempre chiedere a mamma.Tornerò presto a leggerti, grazie ancora per il tuo passaggio.

    RispondiElimina
  42. più sono sofferte,sudate le cose più si  sentono proprie:)avrai ogni cosa ,il tuo bimbo avrà tutto da voi..soprattutto avrà il vostro amore...quello è il più importnate... :)te lo posso assicurare... :)ce la farai:):*

    RispondiElimina
  43. che poi sei anche più soddisafatta alla fine, ma a parte questo, tu sei felice. e qusto è importantissimo.

    RispondiElimina
  44. Apprezzerai di più tutto quanto, proprio perchè ve lo state sudando senza l'aiuto di nessuno. E' vero che tante persone hanno tutto senza sudarsi nulla, ma meglio non pensarci...sarai comunque una mamma felice. E speriamo che presto riuscirai a toglierti anche qualche sfizio!

    RispondiElimina
  45. Sai come è il detto : " Più  si ha e più si vorrebbe."E cosi le persone che incontri con la borsetta e lo stivale nuovo abbinato . le persone che hanno delle belle case grandi e nuove ... spesso non sono poi cosi felici e raramente sanno apprezzare quello che hanno. Ma tu no, e di questo devi esserne fiera ! BACI

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!