venerdì 14 maggio 2010

esperienza

00efb89f37dd173c93ff3e78a2ec0748_mediumsono da anni qui e credo di avere un minimo d esperienza-...ho visto di tutto letto blog di ogni genere e curiosita' ho visto utenti essere uniti dalla stessa idea politica chi e' madre farsi l amica mamma che conosce tutte le cose da sapere sul l'ultimo biberon ultimo modello, oppure il pannolino ecologico
ho letto blog di ogni tipo chi racconta la propia poesia in modo stravolgente ma putroppo non ha nessun commento, chi giudica chi e' emo chi non crede in dio...chi giudica l amore dello stesso sesso.
chi  commenta come fosse il psicologo di turno...chi crede di appartenere alla razza in via  d estinzione che poi non hocapito neppure io cosa vuol dire,...eppure c'e' chi lo ha scritto.
ho visto blog senza significato una pagina di sole immagini era talmente bello che non ho potuto non poter  a commentarlo.
e ho letto come ieri di un amica che chiude blog e ti ripaga cn "non avevo piu' voglia di scrivere"...
stop . dopo tanti ti voglio bene
c e' chi critica chi scrive di cose troppo tristi...a me le critiche sono arrivate, ma non ho dato importanza..
e' per questo che credo che per  avere un blog bisogna avere un pizzico d'esperienza e non di dialettica e di super paroloni...ma sapere accettare anche chi e' diverso da noi chi da un giorno all altro se ne va chi non ha il tuo stesso modo di vivere.....
. insomma credo che alla fine di tutto ci vuole un pizzico di umilta' e semplicita'.




40 commenti:

  1. Annina, credo ci voglie un'anima che sappia empaticamente e con molta modestia sentire ed in parte, accordarsi alle vibrazioni dell'altro,erchè solo così lo si può tentare di comprendere e abbia qualcosa da dire di sè del suo modo di guardare il mondo senza credere di essere qualcosa di troppo speciale...Un bacio.Velvet

    RispondiElimina
  2. dobbiamo imparare a lasciar scivolare via le critiche o cose che non ci fanno piacere,c'è sempre qualcuno a cui non piace ciò che fai quindi, nessun problemacontinuiamo con le nostre belle amicizie e chi decide di andarsene è lui che perde qualcosa.ciaooooooooooo

    RispondiElimina
  3. basta un po' d'amore per sè e per gli altri...tutto il resto vien da sè. la diversità ci arricchisce. sei una bella anima.

    RispondiElimina
  4. E' capitato anche a me di veder chiudere blog ai quali ero affezionata. E' normale. Si può passare qui dei cicli della nostra vita, ma poi...si può voler fare altro. Certo, un pò dispiace.

    RispondiElimina
  5. no  cara  tranquilla , io non chiudo il mio blog, ci sono troppo legata, ma  stò lavoranto troppo e  quando finisco  mi  tocca organizzare  la  festa  x la comunione del mio bambino..x fortuna  ho quasi finito e sono stanchissima, in più l'allergia mi stà uccidendo e quindi x mancanza di tempo è da molto che non posto. Sono l'una  e dieci e visto che domani non lavoro( finalmente un sabato libero ) posto un pochetto ..kiss cara  grazie  di essere passata

    RispondiElimina
  6. credo siano i valori piu importanti x poter affrontare la vita con la serenità che occorre..dopo qualke giorno d'assenza..rieccomi..per un abbraccioanche se il sole sembra lontano..lo si può sempre guardare ritornareBuon Fine Settimana-Runa-

    RispondiElimina
  7. Pensa a quelli che se ne sono andati senza mai venire!Nella mia esperienza, mi hanno chiamato "filosofo" senza un perché. Io ho accettato pensando al ras del quartiere, un Abatantuono prima maniera...alla conquista del profano.Ciao Annina, una buona domenica.

    RispondiElimina
  8. Ciao Anna, scusami se ti rispondo solamente ora mah..non riesco ad avere molto tempo...

    Non ti preoccupare non ho pensato male di te, non ce n'è veramente e seriamente bisogno! 

    Sai...sono pienamente daccordo su quello che hai scritto, in questo semplice mah meraviglioso post!Ti abbraccio, augurandoti una buona giornata e un buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. Sono d'accordo sull'umiltà e sulla semplicità...bacio

    RispondiElimina
  10. son tante le cose lette sui blog che mi hanno fatto sorridere, tante mi hanno fatto Ridere, altre commuovere, altre indignare....altre non mi hanno fatto nessunissimo effetto. Di alcuni ne ho anche scritto sul mio di blog...commentandoli a volte negativamente a volte no....Ma il punto è che, dopotutto, questa varietà ha un suo perchè....e anche quando leggo blog, dal mio punto di vista, osceni riesco a trovare qualcosa da "considerare".....ognuno di loro ha un senso...anche quando sembrano non averne.....anche quando sono pieni zeppi di paroloni che rendono quasi impossibile coglierne il cuore ;)

    RispondiElimina
  11. Felice domenica carissima... un bacio

    RispondiElimina
  12. oggi tutti fuoriall'aria aperta.................

    RispondiElimina
  13. Ihihihihhici sono riuscita  che pazza che sono vero anna?!Come stai cara?

    RispondiElimina
  14. Splendida e vera riflessione. Un abbraccio sincero.

    RispondiElimina
  15. Ciao Annapiù che cambiare il template ho cambiato il blog..Ho chiuso Witch wings, non scriverò più della mia vita ma solo versi dettati dai miei sospiri.. sì forse sembra strano, ma è l'unico modo per non sputare veleno su persone che conosco e che non voglio ferire...spero continuerai lo stesso a passare da me...un bacio

    RispondiElimina
  16. Sì non sono mai andata via...ma posto con molta minore frequenza e ho meno tempo, purtroppo, per passare negli altri blog.Il tuo è divenuto davvero un gioiello, il mio in bocca al lupo....(ho letto anche qualcuno dei post precedenti per recuperare il tempo perduto...)La musica poi è meravigliosa...

    RispondiElimina
  17. ...sì, mi sa che è la stessa amica bloggher in comune...dispiace anche a me quando chiudono dopo tanti bei commenti... mah, c'est la vie...

    RispondiElimina
  18. ... sei un tesoro lo sai? .... le tue parole sono molto semplici ma così profonde .... sei bella annina ... buona serata e sogni dolci ogni notte ...

    RispondiElimina
  19. Bacini da una bambola rotta che ama perdersi in sogni di follia....

    RispondiElimina
  20. devo darti ragione,..anch'io all'inizio ero molto istintivo, e mi lasciavo trasportare dalle cose belle e brutte che mi scrivevano..oggi considero il blog una parte di me, e come tutti, ho gente che mi vuole bene e gente che mi detesta, ma oggi la differenza è che le prime le conservo e le coltivo, le seconde le ho eliminate...

    RispondiElimina
  21. Buongioeno Anna!!!!!

    Oggi finalmente c'è il sole!Eh...si ricomincia un'altra settimana! 

    Buon inizio settimana!Baci! 

    RispondiElimina
  22. Passo a lasciarti un bacio e ad augurarti una buona nuova settimana! ^_^

    RispondiElimina
  23. A volte è anche difficile capire il "tono" con cui scrivi..non è facile come avere la persona davanti e parlarci..Le critiche, a volte, possono anche fare bene..se sono costruttive, ovvio..Umiltà e semplicità non ce n'è molta in giro..ma chissene!!il mondo è bello perchè è vario..così dicono ;-)Un bacio

    RispondiElimina
  24. Ero passato per sapere come sta andando la vita nella nuova casa...ed invece mi trovo a darti ragione per quel che hai scritto... Io ho chiuso Chopy perché non sapevo come continuarlo... Passeggio ha un fine, ha uno scopo: quello di presentare ogni forma scritta nel blog...Infiniti sogni ha uno scopo: presentare le varie forme dell'Arte, perché anch'io ho bisogno di essere "inquadrato"...Mi è capitato anche a me di non vedere più persone che si erano mostrate tanto interessate... da non vederle più. Io sono sempre stato scostante, ma posso dire che hai ragione nel dire che a molti blogger manca l'umiltà e e la semplicità.Ciao Anna, un saluto anche dalla mia gatta Chopy.

    RispondiElimina
  25. Ognuno ha il suo posto e ognuno lo gestisce come crede... le critiche si accettano se sono costruttive se sono distruttive si lasciano scivolare via... anche qui c'è di tutto il bello e il brutto, i vermi e le persone nobili... tutto sta ad eliminare le prime e tenersi strette le seconde... il resto sono chiacchiere...Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Ciao Anna, vedi non servo tante parole, la penso come te.......Essere umili nel leggere gli spazi degli altri, e sopratutto rispettare le idee deglia altri, questo significa amare.............Cercare di far cambiare idea ad un'altra persona è secondo me inutile, ognuno ha la sua strada ma come dici bene tu, l'esperienza di saper stare al suo posto è importante.............E non ti crucciare se qualcuno chiude la sua porta e se ne và, magari ricompare con un altro nike, l'assurdo è questo............Sai domani incomincio a lavorare, tre ore e mezza con gli anziani, và benissimo, pensa Anna su tante donne che c'erano l'anno scorso che conoscevo ne hanno assunto solo due..............Non è facile stare accanto ad una persona anziana ma con umiltà e pazienza si riesce "quasi sempre" a trovare un ottimo punto d'incontro anche se c'è una generazione che ci separa!!! Un bacione...........e buona serata.........

    RispondiElimina
  27. buona notteti offro un fiore

    RispondiElimina
  28. Credo che il blog sia la cosa più libera che ci sia.Ognuno lo considera come crede, e una bella carrellata ne hai descritta tu.L'ultima cosa che si può fare in un blog è di andare dal/la proprietario/a e pretendere di dirgli/le quello che deve scrivere e come lo deve scrivere.Ben detto cara Annina, ben detto!

    RispondiElimina
  29. Io non mi creo molti problemi Annina. Cerco di dedicarmi al blog con passione e gioia, magari tenendo conto anche di quello che i miei amici si aspettano da me.Rispetto tutti e se qualche volta ricevo qualche critica, cerco di capire..se è una critica costruttiva, l'accetto e ringrazio. Se è negativa...pazienza.Non possiamo certo piacere a tutti.Un abbraccio e dolce notte.

    RispondiElimina
  30. Condivido tutto ciò che hai scritto, anche il blog a lungo andare diventa impegnativo, non sai + che cosa postare, le amiche vere cmq. restano e prima o poi tornano.Mille baci♥ vany

    RispondiElimina
  31. Buongiorno!Wow anche oggi c'è il sole! Ti auguro una buona giornata!

    RispondiElimina
  32. ciao anna sono pienamente daccordo con te su quello che hai detto....ti abbraccio forte e buona serata.ps lady inizia  a star un pò meglio.

    RispondiElimina
  33. Il blog ognuno lo ha aperto per motivi diversi...io per esempio avevo solo immagini all'inizio perche' mi e' stato creato da mio fratello per farmi una sorpresa...non sapevo neanche cosa fosse poi ho imparato...ovviamente c'e' uno scambio di idee e riflessioni che trovo costruttivo, ma il tutto secondo me non deve diventare ossessivo, altrimenti come tutte le cose che lo sono finisce...e soprattutto il dire ti voglio bene e' una parola che va' presa con le pinze, io l'ho detto solo a una persona a cui tengo moltissimo e ci parlo anche fuori del blog...un'amicizia vera nata per caso che mi e' stata vicina in un periodo molto difficile della mia vita...un caro salutoCris

    RispondiElimina
  34. Ciao Annina,a volte basta solo essere se stessi, si eviterebbero un sacco di banalità e, molto più spesso, di scrivere cose in cui non si crede.Smack, piccola Anna.

    RispondiElimina
  35. i blog sono tutti diversissimi tra loro, poi trovi persone che ti sono più o meno affini. trovi anche chi ti critica e qualche soggetto che ti sputa letteralmente contro. però che importa?un bacio

    RispondiElimina
  36. Io non scrivo spesso , e leggo pochissimi blog. Mi piace passare di qui perche' tu  dai l' impressione di essere veramente cosi' come ti descrivi..vera.  Mid

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!