lunedì 29 ottobre 2007




Farò della mia anima uno scrignoper la tua anima,del mio cuore una dimoraper la tua bellezza,del mio petto un sepolcroper le tue pene. Ti amerò come le praterie amano la primavera,e vivrò in te la vita di un fioresotto i raggi del sole.Canterò il tuo nome come la vallecanta l'eco delle campane;ascolterò il linguaggio della tua animacome la spiaggia ascoltala storia delle onde.





1 commento:

  1. Meraviglioso questo pensiero Anna.
    Bellissimo.
    L'hai scritto tu?

    RispondiElimina

attenzione : Ho tolto i captcha, fallo anche tu!!